L’evoluzione (o involuzione, dipende dai punti di vista) non si ferma mai all’interno del colosso di Mark Zuckerberg, ecco che Facebook è pronto a lanciare una nuova applicazione: Moments. Attualmente disponibile per il solo territorio USA da lunedì 15 giugno, la nuova app nasce per dare la possibilità di condividere le foto di un evento con chi era presente, solamente con loro.

 

 

 

Moments è un app che lavora in “stand-alone“,  non necessita quindi di aprire altre app di Facebook per funzionare (come ad esempio Instagram o Messenger) e permette agli utenti di condividere foto scattate in un determinato momento con tutte le persone che erano presenti, gli scatti vengono caricati in un album comune e possono essere visualizzari solo da chi era presente a quel determinato evento.

 

 

Moments-Photographic
Moments Photographic

 

Ma nello specifico, a che serve? In sostanza evita che una stessa foto di gruppo debba essere fatta con più smartphone perché ciascuno ne vuole una copia sul proprio, a risolvere problemi di privacy visto che con Moments accedono all’album dell’evento solchi ha partecipato allo scatto. Si può creare un album per un matrimonio, una partita, un concerto e gli amici presenti all’evento avranno la possibilità di avere tutte le foto fatte da chiunque del proprio gruppo, condivise in un album privato. Più ordine nei propri ricordi ma soprattutto meno immagini da scambiarsi con Whatsapp. Sembra che a breve Facebook renda disponibile l’app in altri Paesi ma, ancora, di date certe non ce ne sono.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here