A-mor, il libro che racconta il femminicidio in Cile. Incontro con autore a Milano

0
357
A-mor, Cristóbal Olivares

MILANO. Martedì 6 giugno nella sede di Linke (via Avancini 8) si terrà la presentazione del libro “A-mor” di Cristobal Olivares, giovane fotografo cileno. Nel corso dell’incontro Olivares proietterà immagini dai propri lavori, parlerà della casa editrice Buen Lugar e di fotografia cilena e presenterà il suo progetto fotografico “A-mor” sul femminicidio e la violenza domestica in Cile.

 

 

 

A-mor, Cristóbal Olivares
A-mor, Cristóbal Olivares

 

Ogni anno avvengono circa cinquanta femminicidi in Cile. La maggior parte dei quali per mano del coniuge o di altri familiari vicino alla vittima; spesso utilizzando oggetti di uso domestico.

Nonostante le similarità, ogni caso ha una sua storia specifica ed un proprio “modus operandi”, proprie ragioni e significati. Il luogo fisico dove avviene il delitto è testimone del delitto stesso e per questo racchiude in sè la maggior parte dei dettagli utili a svelare le storie delle vittime.

Dopo il delitto, cosa succede ai luoghi ed agli oggetti testimoni del fatto? Cosa ci possono raccontare? A-MOR ricostruisce alcune storie di vittime di femminicidio e violenza in ambito domestico attraverso dei trittici. Ogni trittico é una particolare storia di donna. Storie che vanno raccontate per non dimenticare, perché non finiscano ad essere solo un numero, dimenticate dalla popolazione e persino dal governo, che fallisce nel proteggere le vittime di violenza.

 

A-mor, Cristóbal Olivares
A-mor, Cristóbal Olivares

 

L’incontro durerà 75 minuti circa, in italiano con traduzione dallo spagnolo.

Al termine dell’incontro é previsto un rinfresco.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here