ROMA. Amato da Braque, Picasso e dai Futuristi. Utilizzato dai Dada, dagli artisti pop e dal Nouveau realisme. Frequentato trasversalmente da, artisti, registi, scrittori, bambini in diversi ambiti, il collage sta attraversando a livello mondiale una sorprendente stagione di rinascita, forse anche una sorta di reazione di riscatto della carta rispetto ai codici digitali. Sull’onda del ‘successo’ a Roma, il 15 aprile aprirà Oltre Collage Collective 2016, mostra collettiva a cura di Auronda Scalera e Isabella Genova con il supporto di Visiva Roma Noma Londra.

 

Chiara Lanzieri
Chiara Lanzieri

Gli artisti ricostruiscono la realtà ritagliando ogni tipo di materiale, frase, supporto, idea, per creare un nuovo modello spazio temporale. Talune immagini creano delle metafore visive quasi a predire un futuro distopico od utopico, talaltre invece si rivolgono al passato e raccolgono suggestioni da esso per scomporlo in minuziose metonimie.

Gli artisti utilizzano l’esistente, attingendo alla “civiltà dell’immagine” al limite dell’eccesso. Sono dei cercatori, non dei creatori, degli archeologi che attingono da foto, manifesti, immagini trovate nei mercatini, su internet, sui social. Gli artisti in questione si possono definire degli ecologisti nel loro riciclare immagini già esistenti e farle rivivere in nuovi significati. Vivono tra l’idea di ready made duchampiano e la “morte dell’autore” di Roland Barthes.

 

Zeno Sba Peduzzi, teatime
Zeno Sba Peduzzi, teatime

 

Quest’anno inoltre ricorrono i 100 anni degli artisti Dada, coincidenza che rispecchia la nostra epoca in magmatico passaggio. Gli artisti di OltreCollage ricordano questa incredibile coincidenza per il loro approccio alle immagini, ironico, irrispettoso, dissacrante e critico. E se all’epoca la censura si manifestava in termini  più politici oggi molti di loro sono stati censurati per le loro immagini dissacranti dall’occhio universale, dal “panopticon” di  Facebook e svariati altri social.

 
Artisti in mostra: Franz Murtas, Chiara Lanzieri, Gemma Vinciarelli, Beatrice Squitti, Franz Samsa, Emidio Bernardone, Zeno Peduzzi, Walter Paganuzzi, Roberta Russo, Ermanno Cavaliere Goge, Emanuele Sartori, N.Likt Icon, Paolo Cabrini, Paola Lesina.

 

Oltre Collage Collective 2016

Dove: Varco Pigneto, via Fanfulla da lodi 1/C, Roma
Quando: dal 15 aprile al 21 aprile 2016
Orari: da lun a sab 15-19. Domenica su appuntamento.
Info: http://varco.website.majeeko.com/

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ciao mancherebbe un’immagine di Roberta Russo di Oltre Collage. Grazie (Walter di Oltre collage)

LEAVE A REPLY