‘Il mio rapporto con la street photography’. L’intervista a Umberto Verdoliva

0
2325

Non avrei mai immaginato, dieci anni fa, che la fotografia potesse diventare così importante per me. Oggi è una bellissima passione perché continua a meravigliarmi giorno dopo giorno e ad arricchirmi come persona“. Inizia così l’intervista a Umberto Verdoliva, fotografo e fondatore di SPontanea, collettivo di fotografi italiani dedicato alla street photography, nato nel 2013.

In questa intervista ci racconta di come è nata la sua passione con la fotografia, della sua prima mostra personale e del suo libro, del suo rapporto con la street photography e di come proprio la street photography sia riuscita a catturare così tanto il suo interesse.

Una chiacchierata veloce da ascoltare ma anche da vedere con attenzione: a far da ‘sfondo’ alle sue parole ci sono le sue fotografie.

 

ph Umberto Verdoliva
ph Umberto Verdoliva
Umberto Verdoliva
Umberto Verdoliva
ph Umberto Verdoliva
ph Umberto Verdoliva

 

CHI E’ UMBERTO VERDOLIVA

Umberto Verdoliva è nato a Castellamare di Stabia nel 1961. Ha iniziato ad occuparsi di fotografia nel 2006 e attualmente vive a Treviso. Il suo principale interesse è rivolto verso la fotografia di strada e di reportage. Il suo segno distintivo è sicuramente quello di scrutare l’apparente semplicità della quotidianità umana, “tentando” di trasformare l’ordinario, in un evento unico e irripetibile con stile ed eleganza che solo un occhio attento e sensibile è in grado di afferrare pienamente. Dal maggio 2010 è membro del collettivo internazionale “VIVO” (già “SP — Street Photographers”) e nel 2013 è fondatore del collettivo italiano di fotografia di strada “SPONTANEA”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY