Home Appuntamenti Workshop fotografici. In Sri Lanka con Orazio Di Mauro

Workshop fotografici. In Sri Lanka con Orazio Di Mauro

Workshop fotografici. In Sri Lanka con Orazio Di Mauro
© Orazio Di Mauro

SRI LANKA. Il fotoreporter Orazio Di Mauro, in collaborazione con Mother India School e l’agenzia viaggi Guwana Travels, dal 28 maggio al 6 giugno 2016, sarà ‘accompagnatore’ e docente speciale per il workshop di viaggio e fotografiaThe cinnamomo gardens”. Lo Sri Lanka si è guadagnata tanti nomi: Serendib, Ceylon, Lacrima dell’India, Perla d’Oriente, tanto assortimento per questa piccola isola è un segno della sua ricchezza, bellezza e dell’intensità del richiamo che ha suscitato in quanti l’hanno visitata.

 

© Orazio Di Mauro

Da secoli seduce i viaggiatori, che tornano a casa portando con sé incantevoli immagini di una languida isola tropicale densa di tanta spiritualità e serenità da essere diventata, nella fantasia degli occidentali, la Tahiti d’Oriente.

Durante il workshop si potrà catturare la bellezza enigmatica dello Sri Lanka, con particolare attenzione per i produttori di cannella e la loro vita all’interno del villaggio; o ancora, lungo la via del tè, in viaggio in treno, alla ricerca delle donne tamil che raccolgono le foglie e ovviamente non mancherà l’attenzione verso la gente di strada, bambini e la vita nei villaggi che saranno oggetto dell’attenzione visiva e fotografica dei corsisti.

Il viaggio sarà seguito da un’esperta guida locale e l’approccio del workshop sarà quello del fotoreportage e della fotografia di viaggio.

 

Orazio Di Mauro

 

Orazio Di Mauro nasce a Catania. Sicilia. La sua passione per la fotografia inizia sin da piccolo grazie ad una polaroid e al desiderio di documentare il reale attraverso le immagini. Dal 2004 inizia a ideare e portare avanti progetti a lungo termine, legati a tematiche sociali, dai quali sono stati creati eventi culturali e mostre. Dal 2006, collabora come fotoreporter per varie testate giornalistiche nazionali affiancato da importanti giornalisti con cui sviluppa articoli su mafia e problematiche sociali.
Nel 2011 inizia a dedicarsi alle persone disabili usando la fotografia per documentare e dar voce a molte storie di famiglie con gravi difficoltà economiche, assistenziali e sociali. Si dedica al volontariato privato, mettendosi in prima linea a fianco di uomini, donne e bambini bisognosi di aiuto e assistenza. Nel 2013, insieme all’associazione Humanity onlus, edita il suo primo libro “La speranza non deve essere mai abbandonata”, distribuito in occasione della mostra omonima.
Ha collezionato varie mostre personali di fotografia sociale in tutta Italia tra cui molti eventi a Roma, Firenze e Milano in collaborazione con Comuni e Fondazioni.
Nel 2015, chiamato dall’amico Gaetano Fisicaro, entra a far parte come Contributors del collettivo fotografico dal nome MAGMA FOTO, dedito alla fotografia documentaria e di reportage. L’iniziativa del collettivo è la creazione di un magazine online dal nome MAG’ZINE sul quale pubblica e scrive di reportage fotografici.
Attualmente vive a Milano e lavora come freelance nel territorio Italiano.

 

 

Per info e prenotazioni: www.motherindiaschool.it ; workshopsrilankaphoto@gmail.com

 

Exit mobile version