Le fotografie di Luigi Ghirri saranno in mostra a Madrid al Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía dal 23 settembre 2018.

Luigi Ghirri in mostra a Madrid

L’esposizione, The Map and the Territory, è la prima grande retrospettiva dedicata al fotografo emiliano con un focus sugli anni Settanta, un periodo chiave in Italia riguardo l’espansione delle periferie e dell’economia oltre che dell’arte concettuale.

Ghirri si è mosso in questo contesto iniziando a fotografare la periferia di Modena con una piccola fotocamera Canon con pellicola a colori.

Il suo lavoro si rivelò unico, soprattutto all’epoca e la sua carriera raggiunse l’apice con la pubblicazione, nel 1978, del fotolibro Kodachrome e nel 1979 con la presentazione della sua prima grande mostra, Vera Fotografia, al Centro Studi e Archivio della Comunicazione di Parma.

Luigi Ghirri in mostra a Madrid

Cosa si potrà vedere in mostra a Madrid

Questa esposizione è stata strutturata attorno a due concetti chiave: “territorio” e “mappa”, idee che riflettono il mondo e il modo in cui è rappresentato.

La selezione delle opere, in particolare, ripropone la cartografia poetica dell’esposizione del 1979, che, attraverso quattordici serie divise in temi, ha esaminato un compendio dei luoghi attraversati da Ghirri come le case in periferia; il paesaggio dei segni nell’Italia provinciale; il rapporto tra artificialità e natura nei giardini di Modena; immagini pubblicitarie; il mondo dei parchi di divertimento…

Luigi Ghirri in mostra a Madrid
 

Certamente la formazione di Ghirri come geometra e disegnatore ha modellato la sua visione della realtà, con un pronunciato approccio alla scala e alla misurazione.

Del resto disse: “Piuttosto che fare fotografie, il mio obiettivo era creare grafici e mappe che allo stesso tempo fossero fotografie“.

Allo stesso modo, ha mostrato un territorio che si è trasformato nell’architettura ma anche nello svago e nella pubblicità. Questo anche perché Ghirri da sempre è stato affascinato dalle rappresentazioni del mondo sotto forma di riproduzioni, foto, poster, modelli e mappe e del modo in cui essi sono incorporati nella realtà, come segni che diventano parte di una città o di un paesaggio.

Luigi Ghirri. The Map and the Territory Dove: Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Sabatini building, Floor 3, Madrid.

Quando: dal 23 settembre 2018 al 7 gennaio 2019

Info: www.museoreinasofia.es


Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here