Torna fino al 2 dicembre, a Siena, il Siena International Photo Awards 2018. 

Si tratta di un premio noto a livello internazionale e organizzato da Art Photo Travel, che porterà in città 143 immagini di 48 fotografi di 37 nazionalità, divise in dieci categorie tematiche.

siena international photo awards 2018
Claudio Piccoli, Flying on the Beach, 2018 © Claudio Piccoli

48 fotografi in mostra

La mostra principale, Beyond the Lens, sarà ospitata dalla Ex-distilleria “Lo Stellino”, un nuovo spazio dal carattere industriale inaugurato per l’occasione.

In mostra, come dicevamo, i lavori di 48 fotografi selezionati da una giuria internazionale costituita da 24 tra fotografi, redattori, editori ed esperti della fotografia.

Loro il compito di scegliere tra i 48 mila scatti giunti a Siena da ogni parte del mondo, realizzati da un panorama eterogeneo che comprendeva professionisti, dilettanti e amatori.

siena international photo awards 2018
Thomas Kaiser, Silberrücken, 2018 © Thomas Kaiser

Guardare oltre l’obiettivo

L’esposizione proporrà autentiche opere d’arte, tra cui fotografie di Premi Pulitzer, e di pluripremiati vincitori del World Press Photo, come anche i reportage di alcuni dei più famosi fotografi del National Geographic.

Sarà l’occasione per guardare oltre l’obiettivo e farsi sorprendere dalla bellezza di volti e situazioni della vita quotidiana, incontaminati contesti della natura che gli autori hanno “catturato” grazie alla conoscenza degli ambienti, alla loro creatività e pazienza e alla capacità di esprimersi con una macchina fotografica.

siena international photo awards 2018
Zarni Myo Win, I want to play, 2018 © Zarni Myo Wi

Un percorso in 10 aree

Il percorso espositivo allestito alla Ex-distilleria “Lo Stellino” è stato suddiviso in dieci aree che corrispondono alle categorie tematiche di cui si compone il premio – Libero colore, Libero monochrome, Viaggi & avventure, Persone e volti accattivanti, La bellezza della natura, Animali nel loro ambiente naturale, Architettura e spazi urbani, Sport in azione, Story-telling, Schizzi di colore – e si arricchirà dalla proiezione di una serie di immagini che documenteranno il pensiero fotografico e l’attività di alcuni dei più famosi artisti premiati al Siena International Photo Awards.

siena international photo awards 2018
David Nam Lip Lee, Kid With Hand Crafts, 2017 © David Nam Lip Lee

E poi… una mostra dedicata alla fotografia aerea

In contemporanea, il complesso della Basilica di San Domenico accoglierà Sky’s the limit, la prima collettiva realizzata in Italia sulla fotografia aerea, con una selezione tra le più belle opere premiate ai “Drone Awards”.

siena international photo awards 2018
Nils Petter Nilsson, Derby Goal, 2018 © Nils Petter Nilsson-Ombrello- Getty Images

L’esposizione offrirà al visitatore la bellezza del mondo vista dai cieli, come valli montane scolpite dai ghiacciai, coste frastagliate circondate da acque luccicanti, villaggi abbandonati e reti di trasporto tentacolari, in grado di dimostrare come l’uso della forma, del colore, della prospettiva e dell’astrazione, riescano a rimodellare la comprensione dei paesaggi, della natura, dell’ambiente, della fauna selvatica e del mondo intero.

siena international photo awards 2018
Brigitte Schatz, The stairs, 2018 © Brigitte Schatz

Nuove sedi da scoprire nella loro bellezza

Tra le novità dell’edizione 2018 del SIPA, si segnala la nuova sede delle Logge del Papa, un’architettura quattrocentesca di archi e volte, sotto i quali sarà allestita una struttura in legno in cui saranno esposte le fotografie scattate in Brasile dall’inglese Tarq Zaidi, e che sono parte del progetto Capturing the Human Spirit, che abbraccia sei paesi e che si prefigge, come afferma lo stesso artista, di “catturare lo spirito umano in alcune delle comunità più povere del mondo”.

In questo caso, le immagini documentano la vita all’interno della Favela di Manguiera – a un solo chilometro dallo stadio Maracanã – che, nonostante le enormi difficoltà e le pessime condizioni di vita, si caratterizza per un grande senso di cameratismo, di dignità e di orgoglio.

siena international photo awards 2018
K M Asad, Battle Victim, 2017 © K M Asad

QR code per scoprire le store delle foto

Tutte le opere esposte nelle varie sedi saranno associate a un QR code che consentirà ai visitatori di leggere, direttamente sul proprio smartphone o tablet, le informazioni relative all’immagine.

Sarà inoltre possibile interagire con gli utenti del web, condividendo gli scatti sui social e lasciando i propri like, così da individuare le fotografie che avranno riscosso il maggior consenso da parte del pubblico.

siena international photo awards 2018
Mariusz Potocki, Travelers, 2018 © Mariusz Potocki

SIPA – Siena International Photo Awards

28 ottobre – 2 dicembre 2018

BEYOND THE LENS

Ex-distilleria “Lo Stellino” (via Fiorentina, 95) , Siena

Orari: venerdì, 15.00-19.00; sabato, domenica e festivi, 10.00-19.00

SKY’S THE LIMIT

Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” (Piazza Madre Teresa di Calcutta, 2)

Orari:venerdì, 15.00-19.00; sabato, domenica e festivi, 10.00-19.00

CAPTURING THE HUMAN SPIRIT

Siena, Le Logge del Papa

Orari: venerdì, 15.00-19.00; sabato, domenica e festivi, 10.00-19.00

Ingresso:  intero €7,00; ridotto scuole €3,00; gratuito per ragazzi under 14 accompagnati dai genitori

www.artphototravel.it 

siena international photo awards 2018
Mariëtte Aernoudts, Pool, 2018 © Mariëtte Aernoudts


Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here