L’Istituto di Cultura Rumeno a Parigi presenta il lavoro fotografico ‘L’Ultima Luna’ di Nicola Bertasi e Marzio Villa a cura di Valeria Ribaldi.


La mostra sarà ospitata dalla Galleria Macadam, all’interno dell’Istituto di Cultura Rumeno, e rimarrà aperta al pubblico tra il 10 e il 25 novembre 2018.

© Marzio Villa

L’Ultima Luna  esplora le dimensioni della magia e del sogno alla ricerca degli ultimi legami che restano, nel mondo occidentale, con una dimensione primitiva dell’esistenza.

Trentuno immagini in bianco e nero accompagnano gli spettatori in uno spazio e in un tempo ‘altri’.

Un tempo in cui viene riscoperto il rapporto con i ritmi della natura e con il ciclo naturale dell’esistenza, approdando in un mondo in cui i legami umani prevalgono sulla spersonalizzazione e omologazione della società globale.

© Nicola Bertasi

Il percorso fotografico parte dalla Romania.

Questa è prima tappa di un progetto più ampio di documentazione di realtà e comportamenti umani.

Comportamenti che resistono alla contemporaneità e che sono testimonianza e segno dell’esistenza e resistenza di un passato arcarico.

© Marzio Villa

Gli autori, approdati nella regione dei Maramures dopo una lunga ricerca, rimangono affascinati dall’unicità geografica, achitettonica e dalle tradizioni di questa regione abbracciata e protetta dalle colline.

Durante il loro cammino hanno attraversato e documentato Sarbi, Budesti e Botiza, tre antichi paesi isolati dalle vette dei monti Carpazi diventando testimoni sia della vita quotidiana che dei momenti cardine dell’esistenza che si svolgeva sotto i loro occhi.

Questa serie di immagini compone un racconto che ci accompagna attraverso i Maramures facendoci conoscere intimamente i suoi abitanti e lasciandoci affacciare su un mondo governato da ritmi diversi, alla riscoperta di bisogni ancestrali e valori antichi e condivisi.

La Dernière Lune

Galerie Macadam – Institut Culturel Roumain
1 rue de l’Exposition, 75007 Paris

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here