Home Italia ShotCalling. Il contest nato per raccontare Roma diventa mostra fotografica

ShotCalling. Il contest nato per raccontare Roma diventa mostra fotografica

ShotCalling contest racconta roma mostra
© antonio caggese

ROMA. Saranno esposti dall’11 al 26 aprile al centro culturale Gabriella Ferri i progetti fotografici, selezionati da una giuria di professionisti nella prima edizione dello #ShotCalling Photo Fest, il contest fotografico lanciato lo scorso 1° gennaio e dedicato ai quartieri di Roma; luoghi di aggregazione sociale, di vita popolare e di storia. Un concetto semplice, ma che racchiude gli aspetti quotidiani del vivere.

 

 

 

Tre le sezioni del concorso: Inside, Suburbia e Web.

Inside: dedicata alla riscoperta del centro storico e dei quartieri più frequentati della capitale. L’obiettivo è quello di favorire una rilettura di queste zone portando alla luce angoli trascurati e particolari in ombra che resistono all’invasione turistica e commerciale, isole di senso scampate al clamore quotidiano.

Suburbia: dedicata alla scoperta dell’hinterland romano e delle periferie: i luoghi, le attività, i paesaggi interiori ed esteriori, gli abitanti e le loro storie.

Web: una sezione dedicata agli scatti “mobile” pubblicati attraverso l’hashtag #ShotCalling suI canale twitter di Roma Calling.

 

 

Il tema si collega al progetto più esteso del portale eventi Roma Calling, da anni concentrato sulla promozione della cultura “periferica” e al di fuori dai circuiti commerciali della capitale.

Ed ecco i finalisti che esporranno a #ShotCalling Photo Fest 2015.

Rossella Benevento, Antonio Caggese, Paola Fabiano, Manuele Malacarne, Claudia Marani, Laura Memmola, Mona Mimel, Angelo Miranda, Claudia Marani, Valerio Muscella (sezione Suburbia); Annalisa Andreacchio, Dario Fiore, Mario Leutner, Nicola Maugeri, Diletta Allegra Mazza, Raffaella Sabbatini, Massimiliano Valente (sezione Inside). Il premio speciale WITNESS JOURNAL è stato vinto da Valerio Muscella con il progetto “4 Stelle Hotel, diritto al lusso”.

 

 

More info: www.romacalling.com

Exit mobile version