A Reggio Emilia ormai una nuova edizione di Fotografia Europea è alle porte.

Il festival avrà inizio il 12 aprile e anche quest anno, a fianco del circuito ufficiale, si riconferma la presenza del circuito Off.

Un percorso alternativo al festival (e riconosciuto dallo stesso) che offre l’opportunità a fotografi emergenti di esporre le proprie opere in diverse realtà cittadine.

fotografia europea via roma
fotografia europea via roma © francesco gozzi

Spazio ai giovani under 30

Per il terzo anno consecutivo, spazio reFactory – coworking e spazio espositivo, situato nel quartiere di via Roma, ha deciso di aderire al festival e lo farà puntando sul talento dei giovani artisti reggiani.

Un’intera location di 120 mq sarà dunque messa a disposizione di tre realtà creative under 30.

Eccole.

mostre fotografia europea circuito off via roma
Collettivo DIP.News

Collettivo DIP.News – The Famous Kingdom of Macaria

A reFactory il progetto ‘The Famous Kingdom of Macaria‘, una collezione di 10 scatti realizzati nei capannoni dietro la stazione di Belgrado.

Circa 2000 persone tra cui pachistani, afgani e siriani, sono partiti con una meta: l’utopia della salvezza in Occidente. Le fotografie proposte indagano come e in che forma la solidarietà trova spazio in un abisso del genere. Dove la stazione diventa una città invisibile in cui solo grazie alla social catena si ha possibilità di sopravvivere.

Il collettivo Dip.News è composto da Nicola Fornaciari e Gabriele Gatti, una voce indipendente nel giornalismo di inchiesta italiano.

mostre fotografia europea circuito off via roma
Roberta Ferrati, Out of office

Roberta Ferrati – Out of Office

Questo è un progetto nato per dare valore alle piccole cose che, se osservate da un altro punto di vista, possono avere un fascino unico e generare un mix di mistero e curiosità.

La potenza della luce e la vibrazione delle ombre infatti sono in grado di trasformare l’ordinario in qualcosa di straordinario e magico, capace di portarci per una frazione di secondo lontano dalla realtà.

mostre fotografia europea circuito off via roma
alice vacondio serendipità

Alice Vacondio – Serendipità

Serendipità è un racconto dell’universo di Travel on Art, blog di viaggi e arte contemporanea di Anna e Anastasia.

La serendipità indica il fare nuove scoperte per caso oppure trovare una cosa mentre se ne stava cercando un’altra, regalando un barlume di felicità.

Questa è esattamente la sensazione che le due protagoniste provano durante i loro viaggi on the road alla scoperta del mondo, sempre pronte a sbagliare e ritentare, certe che la strada sappia dove guidarle e come trasformarle in persone più consapevoli.

Serendipità è una mostra che parla di persone, luoghi, ma soprattutto sogni e atmosfere che non hanno limiti geografici e si spingono sempre oltre: perché il viaggio non può essere davvero descritto, ma solo vissuto.

Già vincitrice del premio Vignali di Fondazione Fotografia Modena, Alice è anche rappresentante italiana al Festival Circulation di Parigi nel 2016.

mostre fotografia europea circuito off via roma
Collettivo DIP.News

Collaborazioni e incontri nei giorni inaugurali

L’evento a spazio reFactory è supportato da noi di The Mammoth’s Reflex, Perlage Winery (azienda veneta che produce vini certificati bio) e Mazzini Vivaio (una delle più importanti realtà imprenditoriali reggiane, che si occuperà di realizzare un’installazione green nello spazio esterno di reFactory) con l’allestimento dell’architetto Cristina Bassi.

Durante le tre giornate inaugurali, inoltre, si terranno anche degli importanti eventi collaterali che animeranno lo spazio.

Tra questi: l’opening di venerdì 12 aprile che darà il via al festival, dalle 19,30, e il talk con i fotografi del collettivo DIP.News sabato 13 aprile alle ore 11 che permetterà ai partecipanti di visitare la mostra insieme agli artisti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here