A Nicola Malnato il Premio Tiziano Campolmi

2154
NicolaMalnato-The-Importance-of-Breathing-Dreaming-a-whale
Nicola Malnato, The Importance of Breathing Dreaming a whale

BOLOGNA. E’ Nicola Malnato il vincitore Premio Tiziano Campolmi. Rappresentato dalla galleria metroquadro di Torino, il fotografo ha vinto con un’opera dal titolo “The Importance of Breathing: Deep Stairway”. 

 

Citando le motivazioni, Mainato si è aggiudicato il premio “per la capacità di espressione visuale e onirica di taglio “nolaniano” e per la dinamicità di un’opera ad oggi non classificabile in un deja-vu”.

 

Il Premio Tiziano Campolmi è stata la novità esclusiva e originale della V edizione di SetUp Contemporary Art Fair che ha coinvolto direttamente il grande pubblico nella selezione degli artisti in gara nell’ambito fotografico.

Il premio si è diviso in due fasi. La prima selezione si è svolta on line, attraverso la votazione sull’apposita pagina Facebook Premio Tiziano Campolmi, e ha coinvolto il pubblico della rete a cui è stato chiesto di esprimere il proprio apprezzamento delle undici opere in gara per mezzo del like.

Le 5 opere più apprezzate sono state: (White Forest di Olmo Amato (BI-BOx Art Space), Senza titolo di Veronica Billi (Belgravia Bongiovanni Artecontemporaneadue); I capelli di Venezia di Gianmaria De Luca (Galleria B4); THE STILT FISHERMAN di Giacomo Bruno (galleria Stefano Bartoli); The Importance of Breathing: Deep Stairway di Nicola Malnato (galleria metroquadro). Allo scoccare delle ore 1.00 di sabato le preferenze sono state esaminate della direzione organizzativa di SetUp che, assieme ad Andrea Benericetti, presidente dell’associazione Tiziano Campolmi, hanno decretato l’opera vincitrice che sarà acquisita dell’associazione stessa.

 

Comments

comments