La giovane Melissa Ianniello ha vinto il Premio Portfolio Lanfranco Colombo 2018 che si svolto lo svolto week end, nel corso del Si Fest 2018.

Il premio è un’iniziativa di Savignano Immagini Festival ed è il frutto del lavoro di confronto svolto attraverso le letture portfolio che si svolte nel primo week end inaugurale del Si Fest fotografia, a Savignano sul Rubicone, che proseguirà fino al 30 settembre.

Premio Lanfranco Colombo 2018
La premiazione

Il suo lavoro esposto al Si Fest 2019

La giovane artista, 27 anni, di Napoli ma residente a Bologna, vedrà il suo lavoro tra quelli esposti nell’edizione 2019 del festival e accederà alle selezioni del Portfolio Italia 2018.

Tutte le opere selezionate saranno inoltre esposte al Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena e saranno pubblicate sulle pagine delle riviste Riflessioni e Fotoit. L’autore vincitore esporrà inoltre nell’ambito di tutte le manifestazioni aderenti all’edizione 2019 del circuito.

Premio Lanfranco Colombo 2018
Wish It Was A Coming Out, Melissa Ianniello

Wish it was a coming out

Il portfolio ‘Wish it was a coming out’ è un lavoro che nasce da una menzogna sofferta, perdurata per anni. 

“Ho 27 anni, sono lesbica e non sono riuscita a parlare ai miei nonni di me, della vera me. Wish it was a coming out nasce e parte da qui, da una menzogna sofferta perdurata per anni. Capita che la sessualità delle persone venga sminuita, banalizzata, data per scontata come fosse già scritto che tutto seguirà un percorso chiaro ed evidente: un uomo con una donna, una donna con un uomo”.

La giuria ha scelto questo portoflio: “per la serenità con cui l’autrice si è confrontata su un argomento che la coinvolge in prima persona e per la sensibilità con la quale è riuscita a raccontare il suo rimpianto per la mancata apertura verso i suoi affetti

Premio Lanfranco Colombo
Marianna Leone

A Marianna Leone il secondo posto

Seconda classificata è Marianna Leone, 40 anni, di Altamura, con il portfolio ‘Caro amore’, selezionato “per le modalità con le quali l’autrice ha affrontato il delicato e antico tema della perdita della madre attraverso immagini di profonda intimità e di pregevole intensità”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here