Oggi David Bowie avrebbe compiuto 72 anni. E per ricordarlo, dopo la scomparsa avvenuta nel gennaio 2016, arriva un’app che ci permette di rivivere, con la realtà aumentata, la mostra itinerante David Bowie Is (qui puoi leggere il report della mostra di Bologna).

david bowie is app
L’app della mostra David Bowie Is

Un viaggio tra la vita e la carriera

David Bowie Is è stata una grande mostra con fotografie, oggetti e costumi di scena, vinili,… per ripercorrere la carriera di Bowie in musica.

Un’esposizione “a tappe” ideata dal Victoria and Albert Museum di Londra che ha toccato Chicago, Toronto, Parigi, Berlino, Melbourne e Groninge e che ha ottenuto un successo impressionante in giro per il mondo

E che è arrivata nel 2016 anche a Bologna permettendo ai visitatori di vivere tra ricordi ed emozioni.

David Bowie Is mostra
David Bowie Is Mambo Bologna © Francesco Gozzi

David Bowie Is: l’app

L’app ci permette di rivivere la mostra, senza folla, direttamente sui nostri dispositivi, Apple e Android. Venduta a 7,99 dollari, una volta scaricata, farà rivivere le tappe della vita e della carriera di Bowie attraverso costumi, video, fotografie, disegni, storyboard, spartiti, testi scritti a mano, lettere e pagine dei suoi diari.

Creata in Realtà Aumentata (AR) l’app è frutto della collaborazione tra il David Bowie Archive e la Sony Music Entertainment (Japan) Inc., che organizzò la mostra a Tokyo nel 2017 e proporrà rendering in 3D degli oggetti, inclusi alcuni inediti, in un ambiente a 360° gradi arricchito da un’esperienza audio con la musica di Bowie e la narrazione dell’attore inglese Gary Oldman.

David Bowie Is libro
David Bowie Is libro

Il libro della mostra

Inoltre è possibile ancora trovare in giro il libro David Bowie Is, la versione italiana del catalogo ufficiale della mostra, edito da Rizzoli.

Un vero e proprio tributo al genio visionario e al talento musicale dell’artista britannico che ha anticipato mille tendenze e ispirato lo stile dell’epoca contemporanea.

Un volume da avere nelle nostre librerie impreziosito da una grafica audace e da foto inedite, che passa in rassegna tutti i volti del poliedrico Bowie, con contributi di studiosi di fama mondiale nel campo di cinema, moda, musica, letteratura, fra cui Camille Paglia, Christopher Frayling, Howard Goddall, John Savage.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here