Home Project People on the Cross. Tommaso Mori

People on the Cross. Tommaso Mori

People on the Cross di Tommaso Mori
© Tommaso Mori

Questo è ‘People on the Cross’ di Tommaso Mori uno dei lavori proiettati nel corso della seconda edizione Slideluck Bologna che si è svolta il 21 novembre nella sede di Spazio Labò, a Bologna.

 

Il progetto si sviluppa prendendo le mosse da una vicenda che è emblematica delle forme ambigue e controverse assunte dalla religiosità e dal senso del sacro nel mondo contemporaneo. Madeleine Aumont, casalinga, nel 1972 ebbe un’apparizione in cui ricevette il compito di costruire nella cittadina francese di Dozulé una croce luminosa alta 738 metri. Il progetto fallì, ma 40 anni dopo si contano centinaia di repliche luminose in scala 1:100 in tutto il mondo, Antartide compresa. Attraverso un’incessante raccolta di dati e informazioni che coinvolge diverse persone autrici di alcune di queste croci, Mori costruisce un progetto capace di evolversi in indagine visuale ad ampio respiro e di portare a confronto sullo stesso terreno riflessioni critiche di origine diversa, mettendo in gioco anche la propria biografia, poiché come egli stesso racconta “Anni fa ho abbandonato la fede. A distanza, volevo capire meglio il senso del mio percorso, con le sue difficoltà”.

 

 

© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori
© Tommaso Mori

 

 

Da guardare ascoltandoLau – Doe’s New Car 

Exit mobile version