fbpx
AppuntamentiTank: incontri per sviluppare l'immaginario fotografico

Tank: incontri per sviluppare l’immaginario fotografico

-

Il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri del Comune di Verona, con il supporto di Grenze – Arsenali Fotografici, lancia Tank, un ciclo di seminari dedicati al mondo della fotografia.

Gli incontri, ad accesso libero, si svolgeranno nel mese di febbraio e proseguiranno fino a settembre. L’intento è quello di offrire letture, interpretazioni e comprensione di generi, tematiche e linguaggi della fotografia attuale.

Gli incontri di Tank: tutte le date e i temi

Tutti gli incontri di Tank sono gratuiti e avranno luogo alla Biblioteca Civica di Verona, nella Sala Farinati.

Per partecipare serve l’iscrizione da effettuare 15 giorni prima dell’evento su https://affluences.com.

Venerdì 25 febbraio alle 17.15

Angela Madesani, storica dell’arte, docente di Storia della fotografia e curatrice indipendente interverrà nel rapporto tra avanguardie e contemporaneità: continuità di linguaggi, ricorrenze, ritorni e citazioni.

Martedì 1° marzo alle 17.30

Sara Munari docente e fotografa, offrirà con una prospettiva da esperta professionista gli strumenti attraverso cui leggere un immagine fotografica implicando composizione, luce, colore e genere. Con la sua lunga esperienza, in particolare modo nella street photography, condividerà suggerimenti utili per muoversi nel campo dell’editoria e dei festival.

Venerdì 11 marzo alle 17.30

Eolo Porfido offrirà un contributo al tema ritratto essendo lui fotografo di ritratto e di street. Uomo di fiducia del noto Steve McCurry, docente alla Bocconi, oggi collabora con le più importanti agenzie internazionali. Di recente è stato premiato con il bronzo al Festival di Cannes per la pubblicità con la campagna “The World Deserves Witnesses” di Leica Camera.

Sabato 9 aprile alle 11

Irene Alison e Fabio Moscatelli parleranno di self publishing e di editoria. La direttrice creativa e il fotografo spiegheranno come si presenta un progetto fotografico, come si realizza un portfolio e come si crea un libro di fotografia.

Venerdì 22 aprile alle 17.30

Lina Pallotta, fotografa e docente, proporrà il suo celebre progetto Porpora per comprendere la dimensione sperimentale della documentazione personale.

Sabato 14 maggio alle 11

Francesco Cito parlerà di etica dopo la sua lunga e riconosciuta carriera nel fotoreportage. È conosciuto per le sue immagini forti ed espressive sulla guerra, mostrate al mondo e provenienti dall’Afghanistan, il Golfo e dai territori palestinesi.

Sabato 3 settembre alle 11

Cristina Baldacci, Paolo Schianchi e Moira Ricci chiudono l’evento parlando del fake come dubbio metodico, come sviluppo dell’immaginario e come creatività manipolatoria. Il convegno vedrà in dialogo la docente storica della fotografia con l’architetto, designer e docente Schianchi e la fotografa Ricci (di cui il festival Grenze ospita Da Buio a Buio, un progetto che ha tradotto in immagini falsificate le storie terrificanti del folklore toscano).

L’importanza di conoscere la fotografia

A partire da metà degli anni ’90, il Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri è stato il punto di riferimento regionale e autorevolmente riconosciuto per le importanti mostre fotografiche. Tra i suoi obiettivi anche quello di garantire costanza scientifica e didattica, sia attraverso esposizioni tematiche che incontri dedicati.
In questo contesto nasce Tank con la consapevolezza di fornire strumenti storici e metodologici adeguati sulla fotografia. Grazie a Grenze – Arsenali Fotografici, oltre i giorni dedicati al festival fotografico, l’impegno educativo prosegue insieme al centro culturale per tratteggiare i confini tra i generi fotografici e gli ambiti entro cui rievocarli. Questo avviene sia con l’aiuto sia professionisti del settore che con docenti accademici.

Per info:
Centro Internazionale di Fotografia – Scavi Scaligeri Tel. 045 8013732 | 327 7341027 | scaviscaligeri.comune.verona.it | www.grenzearsenalifotografici.com

Previous article