fbpx
techAppGoogle Photo, arriva il limite

Google Photo, arriva il limite

-

spot_img

Arrivano importanti novità per chi usa regolarmente il servizio di Google Photo. Il colosso di Mountain View, infatti, ha deciso di mettere un limite di spazio agli utenti che utilizzano il servizio d’archivio portandolo ad un massimo di 15 GB. Ogni account, quindi, da giugno avrà uno spazio ridotto rispetto allo spazio illimitato utilizzato fino ad oggi.

Google Photo, cosa cambia

Oltre allo spazio limitato, gli utenti avranno davanti a sé diverse opzioni. Una di queste può essere quella di cancellare i file in eccesso oppure acquistare uno spazio maggiore. Al limite dei 15 GB, infatti, concorrono non solo le foto ma anche i messaggi del servizio mail Gmail e i documenti di Google Drive.

Un servizio sempre più utilizzato per archiviare documenti e fotografie, sia per chi ha sistemi Android che iOs e che potrebbe passare ad una piccola rivoluzione. I costi, in realtà, sono abbastanza contenuti.

Google Foto, infatti, ha lanciato diversi piani: 1,99 euro al mese per chi pensa di rimanere in 100 Gbyte; 2,99 euro per 200 GByte e, 9,99 euro per 2 terabyte.

Nessuna paura. Le foto già archiviate non saranno conteggiate e sono salve. Il conto, infatti, partirà dal 1° giugno.

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com
spot_img

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img