Futures: quattro residenze d’artista (con mostra) a Peccioli, Legoli e Belvedere

-

spot_img

Peccioli: lo sguardo dei Futures è un nuovo progetto di residenza d’artista nato dalla collaborazione tra Eataly Art House – E.ART.H. e Camera – Centro italiano per la fotografia di Torino.

Sono quattro le residenze d’artiste previste a Peccioli, in provincia di Pisa, a cui parteciperanno altrettanti quattro fotografi: Karim El Maktafi, Camilla Ferrari, Sara Scanderebech e Riccardo Svelto. Un progetto che, iniziato a luglio 2023 terminerà nella primavera del 2024 con una mostra diffusa, eventi e una pubblicazione edita da Edizioni E.ART.H.

I fotografi, selezionati dal curatore Giangavino Pazzola, trascorreranno un periodo di osservazione e studio del territorio e della comunità locale.

Sara Scanderebech, Un vizio di famiglia 2021
Sara Scanderebech, Un vizio di famiglia 2021

Una mostra diffusa

Una volta terminate le residenze, i lavori dei fotografi si potranno ammirare in una mostra fotografica diffusa che si svilupperà in diversi luoghi – istituzionali e non – di Peccioli.

Un percorso di valorizzazione territoriale lungo il borgo e oltre le sue mura. Tra le sedi figurano Palazzo Senza Tempo, oltre a luoghi all’aperto tra Peccioli, Legoli e Belvedere in un itinerario che abbraccia il territorio mostrando al pubblico la varietà di poetiche e pratiche della fotografia e dell’immagine contemporanea in Italia.

La collaborazione con Camera Torino

L’intero progetto è realizzato in collaborazione con Camera – Centro italiano per la fotografia di Torino, nel quadro delle attività di promozione e valorizzazione dei giovani autori emergenti.

Gli artisti coinvolti in Peccioli: lo sguardo dei Futures sono già stati selezionati da Camera per far parte della piattaforma europea Futures Photography dedicata alla fotografia contemporanea di cui il centro torinese è partner, insieme ad altre diciotto istituzioni e festival stranieri. Il progetto Futures Photography offre uno spaccato sulle più significative pratiche contemporanee in ambito fotografico ed è co-finanziato dal fondo Creative Europe dell’Unione Europea.

Come funziona il progetto Futures?

Ogni anno, a partire dal 2018, le istituzioni che fanno parte di Futures selezionano per ciascun Paese cinque tra i migliori talenti emergenti in ambito fotografico.

Riccardo Svelto, La Cattedrale n° 1, 2021
Riccardo Svelto, La Cattedrale n° 1, 2021

La mostra arriverà Verona, all’Eataly Art House

Sin dalla sua nascita nell’autunno 2022 Eataly Art House, è al fianco di Camera Torino per sostenere e promuovere le ricerche degli artisti individuati sul territorio italiano.

L’esposizione di Peccioli sarà successivamente riproposta a Verona in una versione pensata ad hoc per gli spazi dell’ex Stazione Frigorifera Specializzata, per poi compiere un tour in altre istituzioni in Italia e all’estero.

Una mostra su Futures è attualmente esposta a Torino, fino all’8 ottobre 2023.

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -