Trieste Photo Days 2023: le mostre da vedere alla decima edizione

-

spot_img

Il festival internazionale della fotografia urbana Trieste Photo Days 2023 compie 10 anni e, dal 27 al 29 ottobre, presenta una rassegna ricca di eventi. La città di Trieste sarà palcoscenico di mostre e incontri con fotografi nazionali e internazionali. Per tutti gli amanti della urban photography ci saranno mostre fotografiche in sedi espositive centrali della città, workshop e masterclass, seminari con autori e consulenti scientifici. La manifestazione, infatti, ricerca tutte le forme di fotografia provenienti dal tessuto cittadino, dalla street photography alla fotografia urbana, passando per l’architettura, l’indagine del territorio e l’impegno sociale.

Infine, con il sostegno della Regione FVG e la partnership con CRAF, sarà presentato il Vajont Photo Days con un documento audio-visivo risultato di un’open call e un’uscita fotografica avvenuta nei mesi tra maggio e giugno 2023. Il documento sarà utilizzato a scopi didattico-culturali per sensibilizzare e aprire un dibattito su una delle tragedie più drammatiche del nostro Paese.

Mariagrazia Beruffi, Chinese Whispers
© Mariagrazia Beruffi, Chinese Whispers

Trieste Photo Days 2023: le mostre di questa rassegna

Da vedere in questa decima edizione, moltissime mostre. Tra cui:

  • 71% The State of Water (27 ottobre – 12 novembre 2023) in Sala Umberto Veruda. Un’ampia collettiva che rende omaggio all’acqua. In mostra immagini di 206 fotografi internazionali ed emergenti selezionati nella call lanciata dal festival.
  • Mythography III: Diana, Minerva, Cerere (27 ottobre – 26 novembre 2023) al Salone degli Specchi del Museo Civico Sartorio. Terzo volume della collana Mythography, liberamente ispirata alla mitologia greca e romana ideata da Exhibit Around APS, è curato e presentato da Enrico Medda (professore di Letteratura Greca all’Università di Pisa). L’ospite speciale è Jérôme Sessini, membro dell’Agenzia Magnum Photos.
  • Premio Civici Musei – URBAN Photo Awards 2023 (27 ottobre – 26 novembre 2023): quattro progetti allestiti al Museo Sartorio. Tutti i progetti sono stati selezionati da Claudia Colecchia (responsabile della fototeca e della biblioteca dei Musei di Storia e Arte del Comune di Trieste) e Michela Messina (conservatore dei Musei di Storia ed Arte, responsabile del Civico Museo d’Arte Orientale).
  • La personale di Laura Zalenga alla sala comunale d’arte (27 ottobre – 12 novembre 2023). Giovane e riconosciuta fotografa tedesca concettuale che realizza autoritratti definiti “non me stessa” del soggetto come un protagonista anonimo, piuttosto che una specifica persona.
  • Chinese Whispers di Mariagrazia Beruffi (27 – 29 ottobre 2023) in sala Xenia. Vincitrice della selezione progetti con Tony Gentile, il progetto racconta i grandi mutamenti delle megalopoli cinesi, in cui l’illusione di un’innovazione sfrenata si scontra con il “Grande Fratello” che guarda e registra tutto.
  • Sguardi occidentali in Birmania di Lello Fargione (27 ottobre 2023 – 27 gennaio 2024), al Civico Museo d’Arte Orientale. Le foto dallo sguardo contemporaneo della Birmania dialogano con le testimonianze presenti all’interno del fondo fotografico USIS.
  • I vincitori di URBAN Photo Awards 2023, in sala Xenia (27 – 29 ottobre 2023).
  • Le migliori 16 immagini di URBAN Photo Arena 2023 (ex Trieste Photo Young – III edizione), dedicata ai giovani fotografi emergenti under 35, nella sala Arturo Fittke. In questo spazio, inoltre, è allestito il progetto Nessun posto dove andare se non ovunque di Francesco Aglieri Rinella, premiato da Nino Migliori e Susan Meiselas al contest dedicato agli Under35 del TPD 2022.
  • Living on permafrost land di Natalya Saprunova (27 – 29 ottobre 2023), in sala Xenia. Racconto del cambiamento climatico in atto nello scioglimento del ghiaccio nella vita sul permafrost.
  • Parisian Night Stories di Krzysztof Bednarski, (27 – 29 ottobre 2023), in sala Xenia. Vincitore dell’URBAN Press Award 2023.
  • Cafuné di Rafael Fabres, (27 – 29 ottobre 2023), in sala Xenia.
  • URBAN svela la città e i suoi segreti (6 ottobre – 4 novembre 2023) al Palazzo delle Poste centrali.
  • Gli occhi di Gorizia, (27 ottobre – 5 novembre 2023), in Sala Arturo Fittke. In mostra le migliori foto del progetto realizzato da dotART, Trieste Photo Days e gli istituti statali d’istruzione superiore Galilei, Fermi e Pacassi di Gorizia, con la partecipazione dei due fotografi Andrea Rossato e Vincenzo Labellarte, e la collaborazione di Anna Roviello.
  • EA Cup 2023 – 1^ edizione (27 – 29 ottobre 2023), in Sala Xenia. Prima edizione del trofeo riservato ai membri Exhibit Around.
  • Fotografie urbane: Trieste e le città del mondo(4 ottobre – 25 novembre 2023), al Mercato Coperto.
Terry Peterle
Terry Peterle
Nell’ambito della fotografia il suo interesse e i suoi studi si sono rivolti prevalentemente nella cultura e linguaggio fotografico, e con particolare interesse segue lo sviluppo e le diramazioni dello stesso nella fotografia attuale.

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -