fbpx
AppuntamentiContestReset: open call per fotografi (e non solo) per...

Reset: open call per fotografi (e non solo) per raccontare la società contemporanea

-

spot_img

Cinque dei maggiori festival di fotografia italiani uniti nel 2007 in Sistema Festival Fotografia hanno lanciato la loro prima open call chiamata Reset. Lo scopo è declinare in maniera creativa e originale il tema del progetto, ovvero la rigenerazione umana e urbana.

Sistema Festival Fotografia è la rete nata nel 2017 e che unisce Fotografia Europea di Reggio Emilia, Cortona On The MoveSi Fest di Savignano sul Rubicone (FC), Festival della Fotografia Etica di Lodi e Photolux Festival di Lucca. Si tratta di una rete mirata allo scambio e come luogo d’incontro, di confronto e di progettazione per individuare percorsi comuni di produzione e promozione della fotografia.

call reset fotografia etica lodi
Fotografia Etica, Lodi

Reset la call di Sistema Festival Fotografia

La call è rivolta a fotografi, ricercatori, curatori, italiani o residenti in Italia. A loro viene chiesto un contributo, sotto forma di lavoro fotografico oppure un saggio o un testo critico, che declini in modo creativo e originale il tema del progetto, ovvero la rigenerazione umana e urbana.

La call non ha limiti di età ed è gratuita, si può partecipare singolarmente oppure come collettivo. Tutti i progetti dovranno essere inviati in modalità digitale, entro le ore 12 del 9 giugno 2021, sulla piattaforma dedicata.

Due gli ambiti a cui si può partecipare.

Call for pictures

Possono partecipare alla chiamata i fotografi e collettivi e ricercatori o curatori nati o attualmente residenti in Italia. Il progetto presentato deve declinare il tema proposto in maniera creativa e originale.

Le candidature dovranno essere compilate sia in italiano sia in inglese e composte da:

  • titolo e abstract del progetto (max 2.000 battute)
  • curriculum artistico in forma libera (max 1.500 battute)
  • selezione di immagini (min 10-max 20; formato .jpg, 72 dpi, lato lungo max 1280px) complete di eventuali didascalie

Call for papers

Possono partecipare tutti i ricercatori o curatori nati o attualmente residenti in Italia. Verranno privilegiate proposte di prospettiva interdisciplinare che approfondiscano il ruolo della fotografia come strumento di indagine e analisi dei cambiamenti che investono la società e il paesaggio. 

Le candidature dovranno essere compilate sia in italiano sia in inglese e composte da: 

  • titolo e abstract del testo/saggio (max 2.000 battute)
  • curriculum vitae in forma libera (max 1.500 battute)
  • Unitamente si dovrà allegare il testo completo (max 15.000 battute) in italiano e in inglese in formato pdf
reset call si fest
Reconstruction of Identities. SI FEST 2020. © Margherita Cenni

La giuria

I lavori saranno giudicati da una commissione scientifica composta da:

  • Denis Curti, direttore artistico Si Fest
  • Alberto Prina, direttore Festival della Fotografia Etica
  • Matteo Balduzzi, curatore Mufoco
  • Francesca Fabiani, curatrice FotografiaContemporanea ICCD (MiC Roma)
  • Aaron Schuman, fotografo, scrittore e curatore indipendente
  • Elisa Medde, managing editor del Foam Magazine. 

Cosa si vince

Ai vincitori – che saranno 3 per la call for picture e 1 per la call for paper – sarà riconosciuto un premio di 3 mila euro. Saranno, inoltre, prodotti una mostra e un catalogo. I vincitori poi avranno la possibilità di accedere a una serie di attività di formazione e promozione nel corso dell’anno.

call reset cortona on the move
Cortona On The Move

La formazione

Nello specifico, durante il festival di Fotografia Europea che aprirà la stagione dei festival fotografici, ci sarà in programma un convegno interdisciplinare. Un evento che ha il compito di costruire una riflessione sul tema della rigenerazione urbana, per identificare i punti cardine con l’aiuto di interventi di urbanisti, architetti e fotografi.

A luglio, poi, in occasione di Cortona On The Move, sarà prevista una giornata giornata di formazione in cui i vincitori della call dialogheranno con esperti internazionali sulla rigenerazione. Discorso che proseguirà a settembre a Savignano, al Si Fest, con la mostra degli artisti dei vincitori della call e la presentazione del catalogo. Sarà quindi possibile vedere concretamente l’esito del percorso.

call reset fotografia europea
Fotografia Europea 2019 © Giulia Gibertini

A Lodi, poi, per Fotografia Etica, sarà nuovamente presente la mostra “Reset” e verrà creato un percorso con le scuole scuole tramite la realizzazione di un kit didattico digitale (diverso a seconda del grado) che diventerà uno dei principali mezzi di diffusione del tema della rigenerazione urbana.

Questo è un modo per “raggiungere un pubblico vasto ed eterogeneo per raccontare storie d’impatto che fanno riflettere”, dice Alberto Prina, direttore del festival. 

A ottobre, infine, al Photolux, ci sarà poi un altro incontro con i direttori dei festival per tirare le fila di questa prima collaborazione. Un evento a cui saranno invitati i vincitori della call e la giuria internazionale.

Info: www.sistemafestivalfotografia.itinfo@sistemafestivalfotografia.it

Frank Gozzihttps://www.themammothreflex.com
Frank Gozzi, Reggio Emilia. Mail: f.gozzi@themammothreflex.com

CASTELNUOVO FOTOGRAFIA 2021

spot_img

FESTIVAL RIAPERTURE 2021

spot_img