fbpx
AppuntamentiFestivalA Salsomaggiore c'è Frame

A Salsomaggiore c’è Frame

-

SALSOMAGGIORE TERME. Raccontare la fotografia, viverla, studiarla, individuare le nuove Tendenze. Frame Foto Festival, il festival della fotografia di Salsomaggiore, torna nella cittadina termale per proporre a professionisti ed appassionati un intenso weekend a colpi di click in compagnia dei maestri italiani, dei migliori autori ed interpreti delle nuove tendenze, dei prodotti più innovativi e dei migliori marchi sul mercato.

 

Tra scatti tradizionali e nuove tecnologie, Frame Foto Festival si conferma fin dalla sua nascita la vetrina degli artisti più innovativi, il laboratorio fotografico dove sperimentare i nuovi prodotti del mercato e il luogo di confronto in cui comprendere come le moderne tecnologie intervengono nel processo di produzione artistica.

 

Stefano-Parrini-Land-Market-2

 

IL PROGRAMMA. Più di venti mostre popoleranno le aree espositive del Festival sotto l’attenta direzione artistica della curatrice Cecilia Pratizzoli: una raccolta dei migliori artisti italiani ed europei, con i grandi nomi della fotografia e i nuovi nomi dei più promettenti emergenti con inserti decisamente esotici frutto di gemellaggi internazionali del Festival con l’India e alcuni paesi dell’Africa. Tra i più noti in esposizione: Joe Oppedissano, Stefano Parrini, Giovanni Guadagnoli, Bruno Cattani, Marco Bertolini, Giulia Marchi e tanti altri che in queste ore sono in via di definizione.

20_4

 

 

I workshop di Frame, anche quest’anno, saranno il punto di riferimento formativo di tanti appassionati che potranno partecipare alle esperienze fotografiche proposte dai grandi protagonisti della fotografia per uno o due giorni. I partecipanti saranno in compagnia del maestro della stampa fotografica Antonio Manta di Impossible e dell’intramontabile fotografia istantanea Polaroid con Alan Marcheselli nel percorso artistico che dalla letteratura porta allo scatto fotografico.

60499_483704075047981_1372247108_n

Gli incontri, infine, saranno proposti in questa edizione con una nuova forma dinamica e dedicata al coinvolgimento del pubblico. Saranno interviste a tu per tu con i grandi protagonisti della fotografia italiana che presenteranno i propri progetti per poi dedicarsi al pubblico che potrà interagire con domande e provocazioni guidando una vera e propria intervista collettiva. Fra gli ospiti: Ivano Bolondi, affiancato da Giulia Daolio, presenta “Ivano Bolondi, fotografie in viaggio dal 1988 al 2008”; Antonella Monzoni con il libro “Madame”, fotografie esclusive dedicate ad Henriette Niépce, una delle prime donne photoreporter, scomparsa nel 2007, e che visse per anni isolata in Borgogna senza voler vedere nessuno; Diletta Zannelli con “Parlami di te”, otto workshop creativi ideati da 4 artisti e guidati dal Museo di Fotografia Contemporanea che avranno come esito la realizzazione da parte dei partecipanti di una collana di libri autoprodotti in copia unica.

 

 

21466_482244635193925_975379765_n

La tradizionale Maratona Fotografica del festival, che si svolge per le strade liberty di Salsomaggiore, quest’anno sarà accompagnata da una parallela maratona virtuale al centro del mondo. Grazie alle infrastrutture tecnologiche approntate dagli organizzatori di OT communication, nel momento in cui i partecipanti di Salsomaggiore riceveranno i sei temi da sviluppare ed interpretare nelle sei ore a disposizione. Contemporaneamente in tutto il mondo migliaia di fotografi di oltre quattrocento associazioni fotografiche riceveranno i temi via web e usciranno di casa per interpretare nella loro città i temi della prima World Photo Marathon: secondo le loro tradizioni, la loro cultura ed il loro sguardo sul mondo realizzeranno gli scatti che poi caricheranno sul sito entro 24 ore. L’intero festival seguirà la diretta mondiale delle 24 ore della World Photo Marathon aggiornando i partecipanti sugli scatti in arrivo da ogni parte del globo (regolamento e premi su www.worldphotomarathon.com)

 

375831_354604957957894_132486764_n

Un servizio di booking online è l’ultima novità di questa edizione: i partecipanti potranno prenotare i loro posti ai workshop e i pernottamenti a Salsomaggiore direttamente online su shop.framefotofestival.com approfittando di tutte le agevolazioni del Festival e delle promozioni locali. Nei giorni del festival poi la cittadina termale acquista un fascino tutto suo, trasformandosi per due giorni in un grande set fotografico, con un percorso di location al chiuso, che consente lo svolgimento della kermesse anche in caso di maltempo, ed una serie di eventi all’aperto che animano le vie del centro storico.

 

Unknown-1

 

Frame Foto Festival è voluto e promosso dall’associazione culturale Frame con la direzione artistica di Cecilia Pratizzoli, organizzato dall’agenzia di comunicazione OT Communication srl con il patrocinio del Comune di Salsomaggiore Terme e sostenuto da Adast.

 

Per informazioni e aggiornamenti sul programma

www.framefotofestival.com

www.facebook.com/framefotofestival