fbpx
AppuntamentiCortona On The Move 2015. Io vado. E voi?

Cortona On The Move 2015. Io vado. E voi?

-

spot_img

CORTONA. Il 16 luglio parte quindi la quinta edizione del Festival internazionale di Fotografia in viaggio, Cortona on the Move 2015, sotto la direzione di Arianna Rinaldo, per il quarto anno consecutivo. Quindi, di nuovo, le stradine di Cortona nel cuore della Toscana, questa estate si animeranno di appassionati di fotografia e di professionisti del settore provenienti da tutto il mondo. Presentata a Milano negli spazi espositivi di Leica è stata un’occasione per discutere di fotografia alla presenza di photoeditor di rilievo come Renata Ferri.

 

 

la conferenza stampa di Cortona on the Move (ph Elisabetta Pina)
la conferenza stampa di Cortona on the Move (ph Elisabetta Pina)

 

La manifestazione prosegue fino al 27 settembre, ma il clou degli eventi, inaugurazioni, workshop e letture dei portfolio si concentrano nel primo weekend della kermesse: 16-19 luglio che si terranno nella Fortezza Medicea del Girifalco.

 

 

 

 

 

Questa edizione vedrà in mostra nomi del calibro di James Whitlow Delano con il lavoro Black Tsunami: Japan 2011 che indaga sui postumi del terremoto e maremoto giapponese del 2011 e dei conseguenti disastri nucleari. Delano ha fotografato gruppi di persone sopravvissute nei luoghi dove si trovano al momento della tragedia, come fossero delle statue di cera. Philippe Toledano con Maybe, un lavoro introspettivo epico sui possibili scenari futuri della sua vita: in una foto è anziano e malato, in un’altra è obeso e così via. Attraverso la creazione di queste immagini l’artista ha lavorato sulle sue paure più profonde ed è riuscito ad esorcizzarle. Chi non ha paura di morire vecchio, malato e solo, alzi la mano. Sono immagini che toccano tutti nel profondo dell’animo.