Les Rencontres d’Arles, online gli incontri con i fotografi e le mostre in 3d

-

spot_img

Les Rencontres d’Arles, il festival fotografico francese noto in tutto il mondo, ha pubblicato sui canali social video e mostre in 3D. Da fruire online.

Sono in tutto 70 i video, in inglese e francese, che dal 2008 e dal 2019 riprendono le serate inaugurali del festival della fotografia Les Rencontres d’Arles. Gli incontri, ospitati nella meravigliosa cornice dell’anfiteatro romano della cittadina francese, sono tutte disponibili sul canale Vimeo del festival.

Les Rencontres d’Arles, i video su Vimeo

Sul canale Vimeo del festival fotografico si possono trovare tutti i più grandi nomi che hanno segnato il corso della storia della fotografia contemporanea.

Davanti a 2500 persone, seduti sulle scalinate del teatro romano datato I secolo a.C. e in una suggestiva atmosfera serale, gli autori narrano i loro inizi, la loro storia, le tematiche che hanno narrato per scelta o che hanno incontrato nel loro destino e che li hanno resi noti nel panorama fotografico internazionale.

Su un maxischermo da 16m x 10m sono proiettate le storie fotografiche di Susan Meiselas (vincitrice tra l’altro del premio Women in Motion nell’ultima edizione), Gaëtan Roussel, Rachida Brakni, Daniel Cohn-Bendit. Ma anche di Joel Meyerowitz, Andres Serrano, Don McCullin, Mathieu Chedid & Martin Parr, Jacques Attali & Yaron Herman. E poi di Rodolphe Burger, Hiroshi Sugimoto, Elliott Erwitt, Nan Goldin, Christian Lacroix e molti altri.

Il festival ha inserito anche dei video di presentazione – della durata di due minuti – trasmessi durante queste serate, su lavori commissionati dall’agenzia Magnum, spesso inediti. Tra questi ci sono i video di Paolo Pellegrin, Jacob Aue Sobolo, Peter Marlow, Martine Franck, Alex Webb, David Alan Harvey e altri importanti membri dell’Agenzia che hanno narrato e descritto importanti eventi del nostro tempo contemporaneo.

Les Rencontres d’Arles, le mostre in 3D su Instagram

Sul canale Instagram del festival francese, inoltre, sono state inserite le ultime mostre fotografiche dell’anno 2019. Disponibili in affascinanti video 3D per ammirare non solo i lavori dei fotografi, ma anche le installazioni e le location.

Terry Peterle
Terry Peterle
Nell’ambito della fotografia il suo interesse e i suoi studi si sono rivolti prevalentemente nella cultura e linguaggio fotografico, e con particolare interesse segue lo sviluppo e le diramazioni dello stesso nella fotografia attuale.

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -