ColornoPhotoLife 2022: tutte le mostre da vedere

-

spot_img

“Acqua, fonte di vita” è il tema di ColornoPhotoLife 2022, il festival fotografico parmense che si svolgerà dal 14 ottobre a Colorno, con mostre aperte fino al 13 novembre. Nutrito il programma con 20 esposizioni negli spazi ufficiali e altre 16 in diversi luoghi della cittadina, oltre a incontri e workshop.

Le mostre sono allestite all’interno degli spazi museali dell’Aranciaia, del MUPAC e della Reggia, ma anche in spazi commerciali della cittadina parmense.

Marco Gualazzini, Contrasto, The world’s most complex humanitarian disaster the Lake Chad crisis
© Marco Gualazzini, Contrasto, The world’s most complex humanitarian disaster the Lake Chad crisis

Le mostre di ColornoPhotoLife 2022

Quest’anno le mostre del festival sono dislocate negli spazi dell’Aranciaia, al MUPAC e alla Reggia di Colorno.

Nella sede dell’Aranciaia, divise tra primo piano e piano terra, ci sono:

  • “Piena di grazia” di Ilaria Sagaria, vincitrice della 18a edizione di Portfolio Italia.
  • “Love givers” di Simone Cerio, vincitore del premio Umane Tracce 2021.
  • “Cosmi” di Alessandro Gattuso, vincitore del premio Maria Luigia 2021.
  • “Alberto Sordi – L’umanità fragile” con le immagini dall’Archivio Fondazione 3M.
  • “Il Mississippi” di William Ferris, uno dei più importanti etnomusicologi americani.
World water day
© World Water Day

Inoltre:

  • la collettiva “World Water Day Photo Contest”
  • “Leaves” di Stefano Sabene
  • le collettive a tema “L’acqua fonte di vita” di vari gruppo fotografici.
Simone Cerio, Love Givers
Simone Cerio, Love Givers

Al Piano Nobile della Reggia di Colorno c’è invece:

  • “L’arte di ritrarre gli artisti” di Nino Migliori. L’esposizione, con 86 opere inedite, rimarrà aperta al pubblico fino al 10 aprile 2023.
  • “La crisi del lago Ciad” di Marco Gualazzini (aperta fino all’8 gennaio 2023). Il racconto del disastro umanitario più complesso del mondo: la desertificazione del lago che, negli ultimi cinquant’anni, ha perso il 90% della sua superficie, e il terrorismo di Boko Haram, che ha trasformato il bacino del lago nell’ultima frontiera della jihad in Africa.
Cosmi, Alessandro Gattuso
© Cosmi, Alessandro Gattuso

Eventi e incontri

Nei giorni clou del festival e per tutta la durata della manifestazione non mancheranno incontri, presentazioni fotografiche, approfondimenti e letture portfolio.

Info: www.colornophotolife.it

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -