fbpx

Weegee: dai bassifondi di New York a Hollywood

-

REGGIO EMILIA. In occasione della mostra Weegee. Murder Is My Business, in programma fino al 14 luglio a Palazzo Magnani, la Fondazione Palazzo Magnani dedica due serate imperdibili al grande film d’autore.

Introdotti da Leonardo Gandini, docente di storia del cinema dell’Università di Modena e Reggio Emilia, saranno proiettati due film che ispirati al libro Naked City” di Weegee: “La città nuda” e “I trafficanti della notte”, entrambi di Jules Dassin.

 

Weegee03

 

Nel 1945 viene pubblicato “Naked City” (New York: Duell, Sloan & Pearce), il primo catalogo di fotografie di Weegee cui segue una campagna pubblicitaria nazionale; il libro ispirerà i film “The Naked City” (1948) e “Night and the City” (1950) e una serie tv “Naked City” (1958) di cui Weegee ha seguito, ad Hollywood, la lavorazione del film come consulente.

 

Police officer and assistant removing body of Reception Hospital ambulance driver Morris Linker from East River, New York], August 24, 1943 Gelatin silver print © Weegee/International Center of Photography International Center of Photography
Police officer and assistant removing body of Reception Hospital ambulance driver Morris Linker from East River, New York], August 24, 1943
Gelatin silver print
© Weegee/International Center of Photography
International Center of Photography

 

Il contatto tra il lavoro fotografico di Weegee, esposto a Palazzo Magnani, e il cinema noir americano degli stessi anni è strettissimo in termini di atmosfere e restituzione di un pezzo di storia americana entrata nell’immaginario collettivo. Weegee stesso inizierà a realizzare cortometraggi con una macchina da presa 16mm – come ad esempio Cocktail Party del 1950 -, svolgerà l’attività di consulente per diversi film (tra cui il Dottor Stranamore di Stanley Kubrick nel 1958) e interpreterà inoltre alcuni ruoli minori e cammei in diversi film.

 

 Weegee [Body of Dominick Didato, Elizabeth Street, New York], August 7, 1936 Gelatin silver print © Weegee/International Center of Photography International Center of Photography
Weegee
[Body of Dominick Didato, Elizabeth Street, New York], August 7, 1936
Gelatin silver print
© Weegee/International Center of Photography
International Center of Photography

The Naked City” (1948) e “Night and the City” (1950) verranno proiettati il primo, a Palazzo Magnani, venerdì 7 giugno alle 21 e, il secondo, sempre alle 21 a Palazzo Magnani, venerdì 14 giugno. Seguirà la possibilità di visitare la mostra.

 

Ingresso a 5 euro, fino ad esaurimento posti.

 

Per info: 0522/454437; info@palazzomagnani.it

 

Per sapere di più sulla mostra leggi anche: Weegee, la fotografia è un mestiere e Murder is my business

 

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Ultimi articoli

Le foto di Luigi Ghirri in mostra a Parma ci immergono nel labirinto della (sua) visione

S'intitola Labirinti della visione la nuova esposizione dedicata a Luigi Ghirri in mostra a Parma, a Palazzo del Governatore....

Italia In Attesa: 12 racconti fotografici di un Paese sospeso

Italia In Attesa, 12 racconti fotografici è il titolo della mostra che, fino all’8 gennaio, sarà ospitata a Palazzo...

Festival della Fotografia Etica 2022 a Lodi: oltre 20 mostre da vedere

Dal 24 settembre al 23 ottobre, il Festival della Fotografia Etica 2022 torna a Lodi per raccontare il nostro...

You might also like
- potrebbero interessarti -