fbpx

Francesco Zizola a Sassuolo per la IX giornata del contemporaneo

-

SASSUOLO. Quest’anno, in occasione della IX giornata del contemporaneo, Paggeriarte sabato 5 ottobre alle 18.30 ospita Francesco Zizola, uno dei più importanti fotoreporter del mondo e vincitore del prestigioso nel 1996 World Press Photo Picture of the Year. Il fotografo è anche presente a Sassuolo con i suoi scatti nella mostra “UrBan Survivors: sopravvivere nelle baraccopoli” allestita dal 13 settembre scorso in occasione del Festivalfilosofia a Sassuolo.

 

Urban Survivors
Urban Survivors

 

Il fotogiornalismo, il dovere di testimoniare e di rivelare, attraverso le immagini, l’anima dell’uomo e dei luoghi: l’incontro con Francesco Zizola sarà l’occasione per ascoltare dalle sue stesse parole non solo il racconto dei suoi scatti, ma anche le ragioni del suo mestiere e il valore etico dei suoi reportage, frutto di viaggi in alcune delle terre più sofferenti del pianeta.

 

 

Urban Survivors
Urban Survivors

 

Francesco Zizola è nato a Roma nel 1962 e ha studiato Antropologia. Dal 1986 pubblica i suoi servizi sulle testate più importanti del mondo documentando aree di crisi, catastrofi ambientali ed epidemie. Ha pubblicato cinque libri tra i quali ricordiamo Iraq (EGA/Amnesty International ) e Born Somewhere, una raccolta di fotografie che documentano la condizione dell’infanzia in 27 paesi. Nel 2003 una sua fotografia viene scelta da Henri Cartier Bresson per l’esposizione “Le choix d’Henri Cartier Bresson” il cui catalogo è stampato dalla fondazione H.C.B. Francesco Zizola ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, tra i quali ricordiamo, su tutti, il World Press Photo Picture of the Year nel 1996 con un reportage sugli effetti delle mine anti uomo in Angola,a cui seguono negli anni altri otto premi in diverse categorie. Nel 2006 ha inaugurato a Roma la galleria 10b photography. Dal 2007 è membro fondatore dell’agenzia fotografica Noor, un’agenzia fotografica e una fondazione con sede ad Amsterdam e New York che coniuga il talento e la visione di dieci fotografi, di diversa nazionalità, tra i più esperti e accreditati al mondo.

 

Urban Survivors
Urban Survivors

 

I reportage fotografici e multimediali prodotti da Noor su temi di attualità e cultura si distinguono per innovazione, originalità visiva e attualità. Le immagini distribuite dall’agenzia compaiono sulle più importanti riviste del mondo, sono state pubblicate in libri fotografici, esposte in gallerie e collezionate da musei. I fotografi dell’agenzia Noor realizzano reportage fotografici di approfondimento su temi sociali, politici, ambientali e culturali, ognuno con uno stile molto personale. Oltre a rivolgersi al mercato editoriale mondiale grazie a pubblicazioni su testate internazionali, i fotografi dell’agenzia Noor accettano incarichi internazionali in tutto il mondo e collaborazioni con organizzazioni non governative e sponsor per intraprendere progetti di documentazione di interesse globale con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico e di ampliare la visione del mondo.

 

www.medicisenzafrontiere.it

www.comune.sassuolo.mo.it

www.festivalfilosofia.it

www.amaci.org

 

 

 

 

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Italia in attesa

spot_img

NUOVA FUJI X-H2s

spot_img

Ultimi articoli

Italia In-Attesa: 12 racconti fotografici di un Paese sospeso

Italia In-attesa, 12 racconti fotografici è il titolo della mostra che, fino all’8 gennaio, sarà ospitata a Palazzo da...

Festival della Fotografia Etica 2022 a Lodi: oltre 20 mostre da vedere

Dal 24 settembre al 23 ottobre, il Festival della Fotografia Etica 2022 torna a Lodi per raccontare il nostro...

Gianni Berengo Gardin: l’occhio come mestiere e la mostra a Roma

Con oltre 200 fotografie, la mostra fotografica "L’occhio come mestiere" al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo...

You might also like
- potrebbero interessarti -