fbpx
AppuntamentiIncontriAlla libreria Brac la rassegna che avvicina il pubblico...

Alla libreria Brac la rassegna che avvicina il pubblico ai fotografi

-

spot_img

FIRENZE. Si apre sabato 1° febbraio, alla libreria Brac (via dei Vagellai,18r ) la VI edizione della rassegna “Scritture di Luce”, appuntamenti con gli autori e i fotografi, organizzata dall’associazione culturale Deaphoto  in collaborazione con la libreria Brac e le case editrici Contrasto, Postcart e Silvana Editoriale. A presentare autori e fotografi Sandro Bini e Michelangelo Chiaramida curatori del progetto. Gli appuntamenti si ripeteranno ogni sabato del mese di febbraio sempre alle 18.

 

Cover Macondo
Cover Macondo

 

Si inizia il 1° febbraio con Fausto Giaccone con “Macondo. The world of Gabriel García Márquez” (Postcart).

“Ho passato quasi vent’anni a fare ricerche sulla vita e le opere di Gabriel García Márquez, uno dei più grandi autori della letteratura mondiale. Ricerche non solo nelle biblioteche e negli archivi, ma anche lungo le strade, i fiumi e le coste della Colombia, prendendo appunti ovunque mi trovassi. Negli stessi anni, in modo del tutto indipendente, un altro europeo, Fausto Giaccone, lavorava a creare un equivalente visivo di queste esperienze, anche lui lungo le strade, i fiumi e le coste colombiane, scattando fotografie ovunque andasse. Ed eccole a voi in questo bellissimo libro” (Gerald Martin)

 

Macondo, Fausto Giaccone
Macondo, Fausto Giaccone

 

Gli appuntamenti seguiranno l’8 febbraio con Fausto Podavini che presenterà il suo recente progetto “Mirella” (Silvana editoriale) vincitore primo premio sezione Daily Life del World Press Photo 2013. Per l’occasione interverrà anche Sandro Iovine, direttore della rivista “Il Fotografo”. Il 15 febbraio Marco Bulgarelli presenterà il viaggio fotografico che racconta in “Danubius” (Postcart) mentre il 22 Febbraio, Francesco Zanot, chiuderà la rassegna con la presentazione del libro-intervista “Conversazioni intorno a un tavolo” al grande fotografo americano Alec Soth.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero.

 

InfoDeaphoto