fbpx
AppuntamentiIncontriMirella, il progetto di Fausto Podavini alla libreria Brac...

Mirella, il progetto di Fausto Podavini alla libreria Brac

-

spot_img

FIRENZE. Proseguono gli appuntamenti della rassegna “Scritture di Luce” alla libreria Brac (via dei Vagellai) e sabato 8 febbraio, alle 18, verrà presentato il volume “Mirella” con e di Fausto Podavini (Silvana editoriale). All’incontro interverrà anche Sandro Iovine, direttore della rivista “Il Fotografo”.

 

Fausto Podavini, Mirella (Silvana Editoriale)
Fausto Podavini, Mirella (Silvana Editoriale)

 

Mirella è un lavoro fotografico che ha ricevuto numerosi consensi in ambito nazionale e internazionale, culminati nell’assegnazione del primo premio sezione Daily Life del World Press Photo 2013, uno dei maggiori riconoscimenti a livello mondiale nell’ambito del fotogiornalismo. Il progetto, iniziato nel 2007, si è protratto per oltre quattro anni, durante i quali Fausto Podavini ha seguito la vita quotidiana di Mirella, una donna impegnata ad accudire il marito Luigi colpito dal morbo di Alzheimer. Un lavoro, tuttavia, che non si limita a raccontare la malattia, accompagnandoci in un percorso di amore e dedizione lungo il quale si alternano speranza e rassegnazione, vita e morte, ricordi e dolore.

 

Fausto Podavini, Mirella
Fausto Podavini, Mirella

 

La rassegna “Scritture di Luce” è organizzata dall’associazione culturale Deaphoto  in collaborazione con la Libreria Brac e le Case Editrici, Contrasto, Postcart e Silvana Editoriale. A presentare autori e fotografi Sandro Bini e Michelangelo Chiaramida curatori del progetto. Tutti gli incontri sono a ingresso libero.