La memoria della fotografia, un convegno a Milano

-

spot_img

MILANO. Si chiama “La memoria della fotografia” ed è un convegno di studi, promosso dalla fondazione Forma per la Fotografia  con lo scopo di approfondire le problematiche relative alla catalogazione, studio e valorizzazione dei materiali fotografici raccolti e organizzati negli archivi. Si svolgerà sabato 5 e domenica 6 aprile ai Frigoriferi Milanesi -ingresso gratuito- e il punto di partenza da cui partiranno i relatori del convegno sarà la realtà degli archivi e dei centri di documentazione dei principali enti ed istituzioni che conservano materiali fotografici, in particolare d’autore, e che racchiudono una interessantissima stratificazione storica legata alla cultura e alla diffusione delle immagini. Obiettivo principale dei lavori sarà l’approfondimento e la discussione degli aspetti tecnici relativi alla conservazione dei materiali, della catalogazione e valorizzazione degli archivi stessi, ma anche delle opportunità impostesi con l’introduzione del digitale e degli effetti normativi di tutela giuridica dei materiali.

 

invito

 

Ecco il programma.

Sabato 5 aprile.

Ore 10.00, saluto introduttivo. “Le realtà di Open Care e Frigoriferi Milanesi e le attività di valorizzazione in ambito artistico” con Elisabetta Galasso, amministratore delegato di Open Care – Servizi per l’arte e Frigoriferi Milanesi. Seguirà “La fondazione Forma per la Fotografia, la sua mission per gli archivi dei grandi fotografi italiani” con Roberto Koch, presidente Fondazione Forma.

Ore 10.45, tavola rotonda. “La realtà istituzionale relativamente alla catalogazione dei grandi archivi della fotografia italiana. Le necessità di conservazione, indicizzazione e valorizzazione” con la partecipazione di Laura Moro, direttore dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, Laura Curti Archivio storico della Presidenza della Repubblica, Silvia Paoli, Civico Archivio Fotografico del Comune di Milano, Laura Gasparini, Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia, Roberta Valtorta, Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello, Lucia Miodini, Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università degli Studi di Parma, Renata Meazza, Sirbec Regione Lombardia.

Ore 13.00, visita ai caveau e ai laboratori di Open Care – Servizi per l’arte

Ore 15.00, “Le esperienze dei principali archivi e collezioni italiani” con la partecipazione di Claudio de Polo, Fratelli Alinari, Guido Bertero, Storia di una collezione, I grandi fotografi italiani, Archivi Gianni Berengo Gardin, Piergiorgio Branzi, Walter Bonatti, Fabio Achilli, La Collezione della Fondazione di Venezia.

Ore 17.00, presentazione del progetto “Fotografia di Torino” con Lorenza Bravetta, direttore delle attività di Magnum Photos per l’Europa

 

Domenica 6 aprile.

 

Ore 10.00, “Gli aspetti tecnici legati agli archivi. La tutela del fotografo e il diritto alla ricerca: quadro normativo italiano e realtà internazionale” con l’avv. Gianluca Morretta.

Ore 11.00, “Lo specchio dell’industria. Un audiovisivo con immagini storiche delle aziende italiane”. Filmato a cura di Cesare Colombo.

Ore 11.45, “La straordinaria esperienza della Francia per una giusta valorizzazione della memoria fotografica” con Alessandra Mauro, direttore editoriale di Contrasto e direttore artistico di Fondazione Forma.

Ore 12.30, conclusioni.

 

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

700 immagini per scoprire il mondo: a Lodi torna il Festival Fotografia Etica 2023

Tutto pronto a Lodi, per il Festival della Fotografia Etica edizione 2023. Come da tradizione, l'evento si svolgerà nella città lombarda...

You might also like
- potrebbero interessarti -