fbpx
AppuntamentiFotografia Europea, conferenze e incontri critici

Fotografia Europea, conferenze e incontri critici

-

spot_img

REGGIO EMILIA. Nelle giornate inaugurali di Fotografia Europea le mostre saranno accompagnate da una serie di conferenze sui nuclei tematici del festival in cui gli artisti, i fotografi e i curatori dialogano con critici, filosofi e scrittori.

 

Folla all'inaugurazione della manifestazione (foto di Enrico Rossi, Reggio Emilia)
Folla all’inaugurazione della manifestazione (foto di Enrico Rossi, Reggio Emilia)

 

Sabato 3 maggio, alle 11, si confronteranno i filosofi Armando Massarenti e Maurizio Ferraris sul tema “Come si inquadrano le immagini, riflessioni sulla cornice” in dialogo con Riccardo Panattoni curatore del festival. Alle 16, invece, avrà inizio la conversazione con la fotografa Sarah Moon e con la curatrice Laura Serani che coinvolgerà anche la critica d’arte e giornalista Giovanna Calvenzi e Olga Sviblova direttrice MAMM – Multimedia Art Museum Moscow. L’incontro offre l’occasione di approfondire le mostre Alchimies e la nuova produzione Journal de Voyage dedicata ai musei cittadini. Alle 18, infine, l’incontro “Una divina violenza” proporrà un dialogo tra il curatore Walter Guadagnini e l’artista Oliver Chanarin dedicato alla mostra di Adam Broomberg & Oliver Chanarin sul tema del conflitto.

 

All'inaugurazione della kermesse Graziano Delrio (foto di Enrico Rossi, Reggio Emilia)
All’inaugurazione della kermesse Graziano Delrio (foto di Enrico Rossi, Reggio Emilia)

 

Le conferenze proseguiranno domenica 4 maggio dalle 10 con l’appuntamento “Sfogliare. Il libro fotografico” dove il curatore Elio Grazioli animerà una discussione con alcuni degli artisti presenti nella mostra sul libro d’autore inteso come luogo privilegiato del lavoro fotografico. Tra i suoi ospiti Valeria Accili, Carlos Cancela Pinto, Piergiorgio Casotti, Amaury Da Cunha, Stefano Graziani, Edward Newton e Eva Vermandel.

Alle 12, poi, si terrà l’incontro “Collezionare fotografie nell’età post-fotografica” promosso in collaborazione con Fondazione Palazzo Magnani. Water Guadagnini, storico della fotografia e curatore della Collezione Unicredit di arte contemporanea, dialogherà con Urs Stahel (iniziatore e direttore per vent’anni del Fotomuseum di Winterthur e oggi responsabile delle collezioni del neonato Mast di Bologna) e con Margit Zuckriegl (curatrice della fotografia al Museum der moderne Rupertinum di Salisburgo dove è depositata la Collezione Fotografis di Bank Austria). Si confronteranno dunque diverse esperienze per capire quale possa essere il senso di una raccolta fotografica in un’era caratterizzata dalla materializzazione dell’oggetto fotografico, dalla sua diffusione nella rete e, contemporaneamente, dalla presenza di un mercato fotografico mai così ricco come in questo momento.

Il tema dell’archivio fotografico, poi, sarà al centro della conferenza delle 16 con gli interventi di Renata Ferri, giornalista e photo editor, Maria Antonella Pellizzari storica della fotografia, Giovanna Calvenzi e Laura Gasparini conservatrice della Fototeca della Biblioteca Panizzi. L’incontro è proposto grazie alla collaborazione con il Premio “Tempo Ritrovato. Fotografie da non perdere” promosso da IO Donna-Corriere della Sera, MIA Fair, Museo della fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo. [alla Galleria Parmeggiani è allestita la mostra con le stampe originali dall’Archivio Federico Garolla, vincitore della prima edizione 2013 del premio che seleziona la più meritevole istituzione archivistica italiana dedicata alla fotografia].

 

Una delle mostre 2013
Una delle mostre 2013

 

La giornata di domenica si concluderà con due appuntamenti collegati a due mostre in programma. Per prima la presentazione del libro “Annarella, benemerita soubrette” (Quodlibet 2014), alle 18 allo Spazio Gerra, con interventi del critico e scrittore Marco Belpoliti, del musicista Giovanni Lindo Ferretti e dello psichiatra e scrittore Benedetto Valdesalici a cui seguirà book signing e visita guidata alla mostra. Seconda e ultima conferenza in programma per la serata la presentazione del libro “Cose ritrovate” (Marsilio 2014) alla presenza del fotografo Paolo Simonazzi e del curatore Denis Curti che dialogheranno con lo scrittore Ermanno Cavazzoni e con l’attore Ivano Marescotti dalle 20 nel Cortile di Palazzo San Francesco.

Le conferenze sono ad ingresso libero e si terranno ai Musei Civici nel cortile di Palazzo San Francesco (in caso di maltempo al Teatro Cavallerizza).