fbpx
AppuntamentiFotografia di reportage, i protagonisti raccontano

Fotografia di reportage, i protagonisti raccontano

-

spot_img

MODENA. Prosegue il programma di eventi collaterali alle mostre di Fondazione Fotografia allestite al Foro Boario di Modena, ovvero la personale del fotografo tedesco Axel Hütte e la collettiva Modena e i suoi fotografi e sabato 3 maggio, alle 17, Michele Smargiassi, giornalista della Repubblica e autore del blog Fotocrazia, presenterà alcuni fotoreporter che espongono all’interno della mostra Modena e i suoi fotografi – Antonella Monzoni, Gianni Volpi, Roberto Brancolini, Francesco Cocco, Luigi Ottani, Bruno Marchetti – e li inviterà a raccontare le loro esperienze.

 

ph Cocco
ph Cocco

 

Gli anni ottanta, ma soprattutto la seconda metà degli anni novanta, vedono crescere da parte delle nuove generazioni di fotografi modenesi un’attenzione verso la fotografia di reportage. Non c’è stata a livello locale una scuola o una figura di riferimento in questo ambito fotografico e per questo i fotoreporter hanno prodotto ricerche personali del tutto indipendenti dal contesto culturale emiliano: dalle madri di Baghdad di Gianni Volpi all’infanzia violata in Bangladesh e Cambogia di Francesco Cocco, dalle condizioni di vita nelle megalopoli di Antonella Monzoni al dopoguerra in Bosnia di Luigi Ottani.

L’incontro è ad ingresso libero.

Per informazioni: tel. 059 239888, mostre@fondazionefotografia.org