fbpx
AppuntamentiA Modena una rassegna di documentari dedicata ai grandi...

A Modena una rassegna di documentari dedicata ai grandi fotografi

-

spot_img

MODENA. Prosegue al Foro Boario di Modena la rassegna di documentari dedicati a grandi fotografi della scena nazionale e internazionale, in collaborazione con “Lo schermo dell’arte Film Festival”. Domenica 26 ottobre, alle 17, sarà la volta del film di Jan Schmidt-Garre Andreas Gursky: Long Shot Close Up (2009, 60′).

 

Gursky_450

 

Andreas Gursky (Lipsia, 1955) è forse il più acclamato e quotato artista nel panorama della fotografia contemporanea. Noto per le sue spettacolari immagini a colori che hanno come soggetto principale le persone, la spazialità, ma anche l’interazione tra questi due elementi, dagli anni novanta Gursky ha sperimentato l’uso della tecnologia digitale, avvalendosi del computer dapprima per ritoccare le sue immagini e in seguito come ulteriore strumento di creazione. Accompagnato dalle spiegazioni di Hilla Becher e Werner Spies, che ripercorrono a ritroso le tappe più significative della sua ricerca analizzando opere come la celebre 99 cent (1999), il film di Jan Schmidt-Garre racconta il lavoro dell’autore seguendolo nella creazione di Hamm, Bergwerk Ost (2008): dai sopralluoghi iniziali negli spogliatoi di una miniera tedesca, alla sua prima esposizione nell’ambito della mostra “Werke Works 80 – 08”, inaugurata nel 2008 presso il Kunstmuseen di Krefeld.

Si accede alla proiezione con il biglietto di mostra.

Per informazioni:  www.fondazionefotografia.org