fbpx
AppuntamentiLa fotografia grande protagonista di ArteFiera Bologna

La fotografia grande protagonista di ArteFiera Bologna

-

spot_img

BOLOGNA. Dopo il successo dell’edizione 2014, anche quest’anno ArteFiera -dal 23 al 26 gennaio- riporta la fotografia nei propri padiglioni. Un’arte da sempre tassello fondamentale nel panorama delle arti visive e che da alcuni anche nei mercati dellʼarte si afferma e guadagna terreno. Una tendenza che già dallo scorso anno è stata presa in grande considerazione da ArteFiera che per il secondo anno consecutivo dedica dunque una sezione unica al mondo della fotografia. Questa iniziativa nasce da un matrimonio dʼeccellenza, quello tra BolognaFiere e MIA Fair – Milan Image Art Fair, la prima e più importante fiera dʼarte dedicata alla fotografia in Italia, ideata e diretta da Fabio Castelli.

 

Iwajla Klinke Pigment print on laid paper, 2014; 180x120 cm Edition of 3 Courtesy: Galerie Voss, Dusseldorf
Iwajla Klinke Pigment print on laid paper, 2014; 180×120 cm Edition of 3 Courtesy: Galerie Voss, Dusseldorf

 

Saranno quindi ventiquattro le gallerie che porteranno in fiera fotografi italiani e internazionali di fama o emergenti, tradizionali o sperimentali, classici o dʼavanguardia. Un focus con autori che presenteranno progetti con tematiche che spaziano dallʼindagine sul corpo e sugli spazi architettonici fino alla fotografia astratta. Accanto a essi vi saranno stand monografici che proporranno al pubblico analisi esaustive e coinvolgenti di singoli artisti.

 

Cosimo Terlizzi Regina Irena, Lambda Print; 50x70 cm, 2008 Courtesy: Traffic Gallery
Cosimo Terlizzi Regina Irena, Lambda Print; 50×70 cm, 2008 Courtesy: Traffic Gallery

 

Tra le gallerie: Alquindici, Arionte Arte Contemporanea, Artistocratic, C.A.M. Galeri, Costantini Art Gallery, Con-Temporary Art Paola Sosio, Riccardo Costantini Contemporary, Forma Galleria Little Birds, Made4art, mc2 Gallery, MLB home gallery, Must Gallery, Galleria Pack, Ph Neutro, Photo & Co., Photographica Fine Art, RB Contemporary, Romberg Arte Contemporanea, Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea, Spazio Nuovo, Valeria Bella, VisionQuest, Weber & Weber.

 

Ugo Mulas (Pozzolengo 1928 – Milano 1973), Alberto Giacometti con una sua tela, XXXI Biennale d’Arte, Venezia, 1962; cm 29,5 x 19,4 immagine, cm 29,8 x 19,9 foglio, Vintage. Stampa ai sali d’argento smaltata. copyright Ugo Mulas P. Castello 11
Ugo Mulas (Pozzolengo 1928 – Milano 1973), Alberto Giacometti con una sua tela, XXXI Biennale d’Arte, Venezia, 1962; cm 29,5 x 19,4 immagine, cm 29,8 x 19,9 foglio, Vintage. Stampa ai sali d’argento smaltata. copyright Ugo Mulas P. Castello 11

 

Nata nel 2011 da unʼidea di Fabio Castelli, MIA Fair ha come obiettivo quello di evidenziare il ruolo trasversale che la fotografia hanno assunto tra i linguaggi espressivi dellʼarte e del sistema dellʼarte contemporanea. Nellʼultima edizione ha confermato un importante successo di pubblico: 20.000 visitatori tra collezionisti, giornalisti, curatori e appassionati dʼarte hanno visitato gli stand, ammirando le opere presentate e prendendo parte a conferenze, presentazioni editoriali e book signing organizzati con ospiti internazionali.

Questʼanno, mentre MIA Fair si prepara allʼappuntamento dedicato ai temi di Expo 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, con la novità delle date 11 – 13 aprile e della location The Mall nel cuore della nuova downtown milanese in Porta Nuova, si potrà nuovamente vedere lʼunione con Arte Fiera, in una contaminazione che vede il proprio punto di forza nella strada comune tra la prima e più prestigiosa fiera dʼarte italiana e la giovane e originale fiera di Castelli. Un mix che rappresenta unʼoccasione che si ripete per il secondo anno e destinata a divenire un punto di riferimento nel panorama internazionale della fotografia.