fbpx
AppuntamentiScritture di Luce, la rassegna che fa conoscere i...

Scritture di Luce, la rassegna che fa conoscere i fotografi

-

spot_img

FIRENZE. Riprendono da sabato 7 febbraio gli incontri con gli autori e i fotografi alla libreria Brac (via dei Vagellai 18r) per la VII edizione della rassegna “Scritture di Luce”. La rassegna, a cura di Sandro Bini e Michelangelo Chiaramida, è organizzata dall’associazione culturale Deaphoto in collaborazione con la libreria Brac e le case editrici Contrasto e Postcart.

 

La copertina del libro di Mormorio
La copertina del libro di Mormorio

 

Si inizia il 7 febbraio alle 17,45 con l’incontro con Diego Mormorio che introdurrà il volume di Postcart, “Lewis Carroll. Fotografo e Scrittore”. Famosissimo per la sua opera letteraria e per le sue fotografie di bambine, Charles Lutwidge Dodgson, alias Lewis Carroll, è uno dei personaggi più straordinari della storia della letteratura e della fotografia. Nato da una lunga frequentazione di Carroll e all’interno del vastissimo lavoro che Diego Mormorio da quasi trent’anni dedica al rapporto tra gli scrittori e la fotografia, il volume mostra la stretta connessione tra le immagini fotografiche e la produzione letteraria dell’autore di Alice nel paese delle meraviglie. Per la prima volta, Mormorio dimostra come Lewis Carroll sia stato fotografo in quanto scrittore.

 

Photoshow
Photoshow

 

A seguire, il 14 febbraio, Alessandra Mauro parlerà del volume da lei curato “Photoshow. Le mostre che hanno segnato la storia della fotografia” (Contrasto). Il 21 febbraio chiuderà la rassegna l’appuntamento con Dario Coletti, che presenterà il suo libro “Il Fotografo e lo Sciamano” (Postcart).

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Info: 
www.libreriabrac.net