fbpx
AppuntamentiA Reggio Emilia "Sketching", incontri dedicati ad arte, fotografia,...

A Reggio Emilia “Sketching”, incontri dedicati ad arte, fotografia, fumetto e filosofia

-

spot_img

REGGIO EMILIA. Quattro serate per illustrare la nascita di un progetto, dall’ideazione alla realizzazione vera e propria, attraverso la voce di figure autorevoli nel panorama artistico e culturale della città. E’ questa la proposta dello Studio Trequattordici di via Emilia Ospizio, 19 che presenta, nei mesi di marzo e aprile 2015, “Sketching. Progettare e contaminare”, un ciclo di incontri dedicati ad arte, fotografia, fumetto e filosofia per mettere in relazione mondo aziendale e realtà culturale.

 

Maurizio Mantovi
Maurizio Mantovi

 

Ad inaugurare il ciclo di incontri sarà il fotografo Maurizio Mantovi il 10 marzo alle 20.30 con l’incontro “Contaminato. Fotografia o fotografia?”. Dopo il saluto di Valeria Montanari, assessore ad Agenda digitale, partecipazione e cura dei quartieri del Comune di Reggio Emilia, che ha fortemente condiviso il progetto, Maurizio Mantovi racconterà il suo rapporto con la fotografia, punto di partenza sia nell’attività professionale che nella ricerca personale. Dalla fotografia di moda alla pubblicità, fino agli interventi pittorici e alle stratificazioni materiche.

 

Maurizio Mantovi, Su un passato, due presenti e un certo futuro, 1979, stampa fotografica, cm. 200x100
Maurizio Mantovi, Su un passato, due presenti e un certo futuro, 1979, stampa fotografica, cm. 200×100

 

«Contaminato da tutte le forme di creatività – dichiara l’artista – nel mio percorso ho utilizzato la fotografia come base, per poi intervenire sulla stessa con diverse manipolazioni. Negli ultimi anni, ho avviato un nuovo percorso, più materico, raggiungendo un effetto comunque fotografico. Nel frattempo produco anche fotografia fotografia…».

Maurizio Mantovi, nato a Pavia, vive e lavora a Reggio Emilia. Inizia il suo percorso fotografico verso la fine degli anni ‘70 avvicinandosi al campo della moda. Dal 1990 al 2012 gestisce la sua agenzia pubblicitaria rivolta ad abbigliamento e arredamento. Parallelamente all’attività professionale, dagli anni ‘70 porta avanti una ricerca artistica personale in ambito fotografico e pittorico. Tra le recenti esposizioni, “Ri-natura” (Fotografia Europea, Reggio Emilia, 2009), “Ri-natura” (Sala delle Logge, Assisi, 2010), “Grob Berlin” (Galleria Marzia Frozen, Berlino, 2011) ed “Ex voto” (Magazzini Criminali, Sassuolo, 2012).

 

Maurizio Mantovi, Trinka, 1985, fotografia in bianco e nero dipinta a cera e acrilico, cm. 70x50.
Maurizio Mantovi, Trinka, 1985, fotografia in bianco e nero dipinta a cera e acrilico, cm. 70×50.

 

L’accesso alle serate è gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili e con prenotazione obbligatoria al numero 0522.441117 o via mail: info@studiotrequattordici.com.

Seguiranno incontri con lo scultore Graziano Pompili (25 marzo), gli scrittori Marco Prandi e Paolo Ferrari e il fumettista Giuseppe Camuncoli (8 aprile) ed il filosofo Enzo Moietta (22 aprile).

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Reggio Emilia e da Confcooperative Reggio Emilia, la rassegna è realizzata grazie al sostegno di Banco Emiliano, Fortlan – Dibi e Spaggiari Arredamenti; partner tecnici Cometica e Vtech.

Info: www.studiotrequattordici.com