fbpx
AppuntamentiWORKSHOPOltre gli stereotipi del giornalismo

Oltre gli stereotipi del giornalismo

-

spot_img

BRESCIA. C’è sempre un altro punto di vista. Una notizia non raccontata, un angolo nascosto non rilevato, un modo diverso di narrare una storia. Fotografare l’altra faccia di una realtà è un modo di fare reportage che si pone come valida alternativa all’immagine di news e di stretta attualità. Per realizzare reportage di questo genere occorre mescolare insieme alcuni ingredienti indispensabili. Partire da una buona idea, passare per un’ottima conoscenza della tecnica fotografica, arrivare ad avere tra le mani un buon editing delle immagini prodotte. Ma non basta. Occorre sapersi muovere sul campo, tenere il giusto atteggiamento nei confronti delle persone, possedere pazienza e tenacia.

E’ così che il circolo culturale NessunoPress presenta il corso “Oltre gli stereotipi del giornalismo” che si svolgerà sabato 12 e domenica 13 aprile alla Fabbrica dei Mestieri.

 

1613928_826842780662831_812393141_n

 

Il corso sarà curato da Sergio Ramazzotti, autore di centinaia di reportage apparsi sulle principali testate del mondo. Le sue fotografie sono state esposte in numerose mostre personali in Italia e all’estero. Nel 1996 ha pubblicato il libro “Vado verso il capo” (Feltrinelli), cronaca di una traversata di tredicimila chilometri compiuta con i mezzi pubblcii da Algeri a Città del Capo, adottato come libro di testo del corso di Sociologia del turismo all’Universitò Iulm di Milano. Con Feltrinelli ha pubblicato anche “Carne verde” (1999) e “La birra di Shaoshan (2002). Nel 2003 è uscito “Liberi di morire” (Piemme), ambientato in Iraq durante l’ultima guerra. Nel 2005 è uscito il romanzo “Tre ore all’alba” (De Agostini), ambientato tra Italia ed Iraq. Nel 2006 ha pubblicato con Feltrinelli “Afrozapping – Breve guida all’Africa per uomini bianchi”, un libro di racconti africani frutto delle sue esperienze di viaggio nel Continente Nero. Nel 2008 ha pubblicato per Éditions du Chêne di Parigi e Thames & Hudson di Londra i due volumi fotografici Inde e Chine, e nel 2010 il volume fotografico Afghanistan 2.0 per Leonardo International. Tra il 2008 e il 2011 è stato protagonista della serie di documentari sul fotogiornalisto “Lauren Verslaat” prodotti dalla tv privata olandese “Veronica”, e dal documentario in otto puntate “Buongiorno Afghanistan” prodotto da Sky Italia. Ha vinto il premio fotografico International Photofraphy Awards di Los Angeles nel 2005, e due volte (2005 e 2010) il premio di fotogiornalismo “Enzo Baldoni” della provincia di Milano. E’ uno dei soci fondatori dell’agenzia Parallelozero.

 

Infowww.nessunopress.it

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com
spot_img

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img