fbpx

Fotografia del paesaggio, un workshop per indagare la costa reggina

-

REGGIO CALABRIA. Si svolgerà dal 13 al 16 novembre, il workshop di “fotografia del paesaggio” con Filippo Romano. Dopo il progetto portato a termine durante il 2013, “Racconti dallo Stretto” continua la sua indigine e torna alla seconda edizione del festival ‘La Misura del Paesaggio‘. Dopo i reportage prodotti sul Porto di Saline e sulla doppia identità del paese di Roghudi, sarà la volta di indagare il singolare rapporto, unico nel suo genere, esistente tra la costa reggina e il territorio più interno.


 

ph Filippo Romano
ph Filippo Romano

 

Il workshop, in particolare, sarà una ricerca finalizzata alla definizione di un metodo di indagine fotografica sul territorio compreso nella vallata del Sant’Agata (comprendente i centri di Gallina, Puzzi, Armo, Cataforio, San Salvatore, Vinco, nel comune di Reggio Calabria, e Cardeto nella parte più interna e prossima al territorio del Parco Nazionale dell’Aspromonte). 

Ritratto ambientale e fotografia di paesaggio saranno l’inizio di un archivio imperniato sulla ricerca dell’identità contemporanea di quest’area calabrese. La forte identità storica dell’Area dello Stretto è oggi in bilico tra lo spopolamento e la fragile situazione economica calabrese. Si partirà proprio dalla storia per acquisire una consapevolezza di partenza sull’area oggetto di studio; si cercherà, nelle grandi campagne fotografiche sul paesaggio della storia della fotografia, di trovare gli esempi e gli spunti necessari per costruire un nostro racconto sul campo.

Il workshop prevederà una prima parte teorica, con una lezione introduttiva, seguita da una lezione di carattere storico fotografico. Il resto delle giornate sarà invece dedicato interamente all’attività pratica per realizzare il progetto.

I partecipanti svolgeranno un lavoro sul campo giornaliero, esplorando il territorio sia in maniera individuale che assieme al docente, che discuterà con i partecipanti, modalità e temi specifici da affrontare. Alla fine di ogni giornata il materiale fotografico verrà esaminato in un lavoro di editing aperto, diretto dal docente, al quale dovranno essere presenti tutti i partecipanti al workshop.

È necessario che ogni iscritto abbia una propria macchina fotografica digitale. La dotazione di un computer portatile è consigliata.



La quota di iscrizione al workshop è di Euro 200 (euro 150 quota agevolata per gli studenti). La partecipazione al workshop è subordinata al tesseramento all’Associazione Il Cerchio dell’immagine, organizzatrice dell’evento. La quota associativa è di 30 euro e darà diritto al 10% di sconto su tutti gli eventi futuri.



Info: info@lamisuradelpaesaggio.it
 Teodora Malavenda cell. 334 93 62 820 
Chiara Scali cell. 328 96 79 661

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Ultimi articoli

Le foto di Luigi Ghirri in mostra a Parma ci immergono nel labirinto della (sua) visione

S'intitola Labirinti della visione la nuova esposizione dedicata a Luigi Ghirri in mostra a Parma, a Palazzo del Governatore....

Italia In Attesa: 12 racconti fotografici di un Paese sospeso

Italia In Attesa, 12 racconti fotografici è il titolo della mostra che, fino all’8 gennaio, sarà ospitata a Palazzo...

Festival della Fotografia Etica 2022 a Lodi: oltre 20 mostre da vedere

Dal 24 settembre al 23 ottobre, il Festival della Fotografia Etica 2022 torna a Lodi per raccontare il nostro...

You might also like
- potrebbero interessarti -