fbpx

Narrazioni visive, un corso con Lina Pallotta a Napoli

-

NAPOLI. Quattro giorni nei fine settimana del 27-28 e 1 marzo per “Narrazioni visive”, il nuovo workshop di Lina Pallotta promosso da Tribunali138 pensato per gli studenti che intendono dedicarsi alla realizzazione di progetti personali a lungo termine.

 

ph Lina Pallotta
ph Lina Pallotta

 

L’azione del corso si muoverà da un preciso interrogativo: “Come trasformare un’idea in un’immagine e in un racconto?”. Gli studenti saranno incoraggiati a chiarire e definire le finalità del proprio lavoro, a visualizzare il loro personale punto di vista e a giungere alla messa a fuoco dei contenuti. L’obiettivo è di indirizzare la ricerca verso una visione autonoma, che trasmetta una reale comprensione del soggetto prescelto e faccia emergere le ragioni intime e personali di ognuno.

 

ph Lina Pallotta
ph Lina Pallotta

 

Il primo weekend sarà dedicato alla visione e riflessione del lavoro di ogni partecipante, analizzando le immagini e incentrando la critica su i vari elementi che lo compongono.

Verranno analizzati i lavori di grandi fotografi che usano un approccio personale ai fini della costruzione di una storia, che hanno allargato i confini comunicativi e messo in discussione le strategie convenzionali della narrativa fotografica. Sulla base del lavoro, verranno assegnati dei compiti personali da sviluppare durante la settimana.

Durante il secondo weekend si lavorerà sulla scelta delle immagini, sulla messa a fuoco e la discussione dei contenuti del lavoro, e sulla costruzione della sequenza con lo scopo di ottenere una narrazione soggettiva. Per ogni lavoro saranno prese in considerazione, studiate e valutate le possibilità di sviluppo in base ai differenti approcci e linguaggi fotografici.

 

ph Lina Pallotta
ph Lina Pallotta

 

Il workshop si svolgerà per un massimo di 12 studenti. Per essere selezionati occorrerà inviare un portfolio di 10 immagini (si consiglia una risoluzione a 72dpi e compresione .zip), la scheda di partecizione (scaribile da www.tribunali138.it) e inviare una mail a narrazionivisive@gmail.com

 

ph Lina Pallotta
ph Lina Pallotta

 

Lina Pallotta. Nata nel 1955 a San Salvatore Telesino (BN), si trasferisce a New York alla fine degli anni ottanta , dove si diploma in “Fotogiornalismo e Documentario fotografico” all’International Center of Photography (ICP). Oggi divide equamente la sua vita tra Roma e New York. Insegna “Reportage d’Autore” presso la Scuola Romana di Fotografia e Officine Fotografiche di Roma, e all’International Center of Photography, NY. I suoi lavori sono stati esposti in mostre personali e collettive in Europa e negli Usa, e pubblicati su riviste nazionali e internazionali: Katalog Material, Das Magazin, D-Donna, Marie Claire, Liberation, The Guardian. Tra i premi ottenuti: New York Foundation for the Arts 1998; Fellowship L’Atelier de Visu, Marseille, France, 2001; CASE Media Fellowships, University of Texas, El Paso 2002; Fund for Creative Communities, Lower Manhattan Cultural Council 2003. Cura la mostra Percorsi Atemporali – memoria, sofferenza e problematicità sociale – all’interno della manifestazione annuale “Obbiettivo Donna 2013” di Officine Fotografiche ed è parte del Comitato Scientifico di Fotoleggendo 2013/2014. Nel 2014 le viene assegnato il premio “14° Memorial Osvaldo Buzzi” dal Circolo Fotografico Sannita.

 

Infowww.tribunali138.it

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Italia in attesa

spot_img

NUOVA FUJI X-H2s

spot_img

Ultimi articoli

Italia In-Attesa: 12 racconti fotografici di un Paese sospeso

Italia In-attesa, 12 racconti fotografici è il titolo della mostra che, fino all’8 gennaio, sarà ospitata a Palazzo da...

Festival della Fotografia Etica 2022 a Lodi: oltre 20 mostre da vedere

Dal 24 settembre al 23 ottobre, il Festival della Fotografia Etica 2022 torna a Lodi per raccontare il nostro...

Gianni Berengo Gardin: l’occhio come mestiere e la mostra a Roma

Con oltre 200 fotografie, la mostra fotografica "L’occhio come mestiere" al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo...

You might also like
- potrebbero interessarti -