Il 2018 di Electa si chiude con l’uscita di Attesa / Waiting (dal / from 1960). Il volume, prodotto dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, è una ricostruzione per immagini dell’ultima  monografia retrospettiva dedicata a Mimmo Jodice.

mimmo jodice libro electa

L’ultimo, definitivo libro sulla mia ricerca”, come lo ha definito lo stesso Jodice, nasce da Attesa 1960-2016, la mostra a cura di Andrea Viliani allestita al Madre nel 2016.

Un percorso espositivo concepito dallo stesso artista in cui vennero presentate al pubblico più di cento opere suddivise in diverse sezioni fra loro connesse, evocando un tempo circolare, ciclicamente ritornante su se stesso e sui suoi motivi ispiratori.

mimmo jodice libro electa

Il volume, che di quella mostra conserva lo spirito e il messaggio, accoglie un apparato scientifico aggiornato e saggi inediti di studiosi di fama internazionale. I testi di Salvatore Settis, Ester Coen, Nicola Spinosa, Marta Gili e Tina Kukielski indagano i diversi aspetti disciplinari della ricerca dell’artista.

Una lunga intervista di Hans Ulrich Obrist a Mimmo Jodice e gli approfondimenti a firma di Andrea Viliani completano l’elenco dei contributi inediti.

mimmo jodice libro electa

Corredano la monografia un ricchissimo apparato iconografico composto da oltre 350 fotografie, selezionate personalmente da Jodice, un’importante e ricca selezione di documenti, in parte inediti, e una serie di vedute della mostra al Madre e delle principali mostre personali precedenti.

mimmo jodice libro electa

Il libro, appena uscito per Electa Mondadori, di 1312 pagine, è già acquistabile qui, in sconto a 55 euro anziché 65 euro.

Bilingue (italiano/inglese), è stato progettato dallo studio grafico Lefloft.

Comments

comments