La ragazza con la Leica vince il premio Strega

0
1623
tempo di libri
Ragazza con la Leica (Guanda)

Il premio Strega quest anno se lo aggiudica La ragazza con la Leica . Il libro di Helena Jeneczek, edito da Guanda, racconta la storia di Gerda Taro, la prima fotoreporter morta su un campo di battaglia a 26 anni.

Un lavoro, quello della Jeneczek, del tutto minuzioso, durato sei anni di lavoro tra ricerca e costruzione della storiain cui si incontrano altri grandi della fotografi, come Robert Capa che con Gerda condivise una storia d’amore, il lavoro e i viaggi. Fu lui, tra l’altro, ad insegnarle ad a usare la Leica.

Una grande figura legata alla fotografia (ma non solo a questo, come si scoprirà nel libro) e una grande storia che si può anche approfondire attraverso il sito della scrittrice dove sono contenuti altri testi, musiche, filmati storici e fotografie.

 

 

“Questo sito – scrive infatti la scrittrice – nasce dall’esigenza di far raccontare direttamente alle immagini quel che, attraverso il loro lavoro, mi hanno raccontato Gerda Taro, Robert Capa e i fotografi coprotagonisti del mio romanzo. Alcuni scatti sono presenti in La ragazza con la Leica, ma si tratta di un numero esiguo rispetto alle fotografie che hanno contribuito alla sua tessitura. Le altre foto di maggior rilievo si trovano in homepage e poi nella sezione La ragazza con la Leica. Inoltre non poteva esserci spazio nel libro per canzoni, film, cinegiornali e tanto altro materiale raccolto in anni di lavoro. Mettersi sulle tracce di storie vere significa scoprire un mondo che solo in piccola parte entra a far parte della “terra emersa” di un romanzo. Nella sua dimensione digitale, invece, quel mondo è navigabile per chiunque abbia voglia di affiancare musica e immagini alla lettura, o semplicemente di esplorarlo”.

 

 

premio Campiello
La ragazza con la Leica (Guanda)

 

Lo spoglio dell’ultima votazione per decretare il vincitore della LXXII edizione del Premio Strega, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il contributo della Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca e Fuis (Federazione Unitaria Italiana Scrittori), si è svolto il 5 luglio e la somma dei voti elettronici e delle schede cartacee ha portato alla vittoria il romanzo di Helena Janeczek, La ragazza con la Leica, (Guanda) con 196 voti.

A seguire Marco Balzano con Resto qui, (Einaudi), 144 voti; Sandra Petrignani con La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg, (Neri Pozza) con 101 voti; Carlo D’Amicis con Il gioco, (Mondadori) con 57 voti; e Lia Levi con Questa sera è già domani, (Edizioni e/o) con 55 voti; per un totale di 554 voti espressi.

 

premio Strega
i festeggiamenti per la vittoria di Helena Jeneczek

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here