fbpx
SPECIALE FESTIVALFotografia Europea 2013Fotografia Europea: X-Off ha premiato il portfolio online della...

Fotografia Europea: X-Off ha premiato il portfolio online della reporter Gisella Molino

-

spot_img

REGGIO EMILIA. La grande partecipazione della gente ha la sua massima espressione creativa con l’OFF, il circuito di mostre di Fotografia Europea che affianca le esposizioni istituzionali e che vede protagonisti amanti dei clic reggiani, italiani ma anche stranieri. Un circuito che si fa sempre più ricco e che, per il secondo anno consecutivo, è stato premiato durante l’X-OFF, il contest fotografico che riconosce ufficialmente il miglior progetto del Circuito OFF (165 mostre) – che ha come sponsor esclusivo Coin – e dei Portfolio online (120). E’ andato in scena domenica sera ed è stato l’evento conclusivo di Fotografia Europea. Si è svolto nell’aula magna dell’Università alla presenza del pubblico e della giuria, composta dall’attore Enrico Salimbeni, dal direttore artistico della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia Gabriele Vacis e dalla blogger Claudia Vago. A contendersi il titolo sono stati 15 progetti selezionati dai curatori Elio Grazioli, Gigliola Foschi e Daniele De Luigi tra i numerosissimi candidati. Ogni curatore ha indicato cinque nomi: Elio Grazioli ha scelto gli scatti realizzati da Davide Catullo, Tiziano Ghidorsi, Alessia Leporati, Gisella Molino e di Squad Galleria; Gigliola Foschi quelli di Antonio Capurso, David de La Cruz, Maria Lapenta, Francesco Stelitano e da Marisa Via; Daniele De Luigi ha scelto quelli di Alberta Aureli, Alessandra Calò, Luca Caridà, Ivonne Cherubini e Angela Di Palo.

Dopo lo slide show delle foto in gara, la giuria ha scelto i tre progetti migliori: Enrico Salimbeni ha indicato quello di Ivonne Cherubini, Gabriele Vacis quello di Gisella Molino, Claudia Vago di Alberta Aureli. A decretare il vincitore assoluto però, come avviene nel format televisivo a cui X-Off si rifà, è stato il giudizio finale del pubblico, chiamato a depositare il proprio voto in un’apposita urna.

 

I finalisti dell'X-Off
I finalisti dell’X-Off

Ecco che la vincitrice dell’X-OFF 2013 è Gisella Molino con il portfolio onlineUno, nessuno, centomila”. Gisella è nata a Torino nel 1971; nella vita si occupa di minori a rischio e utilizza la fotografia come strumento per raccontare storie, ordinarie e straordinarie. Ha effettuato numerosi reportage sociali in Brasile, Albania, Saharawi, Palestina, Cuba, Africa, paesi dell’est Europa con un occhio attento all’umanità, ai problemi e alle piccole gioie del quotidiano. Per Fotografia Europea si è focalizzata sulla “solitudine del numero uno e dei suoi infiniti multipli” con un progetto di ricerca working progress.

Secondo posto per Ivonne Cherubini: il suo progetto – in mostra alla Caffetteria Giada di via Croce Bianca 1/F (Piazza Casotti) – si intitola “Sospesa” e racconta il terremoto dell’Emilia per immagini. “La vita sognata – dice – non prevede eventi traumatici, la vita reale ne è segnata”.  Nata a Canossa nel 1968, da anni viaggia tra Asia e Africa. Predilige la fotografia di reportage con particolare interesse all’individuo alle culture e ai modi di vita dei popoli. Nel 2011 ha fatto una sua prima personale “Il senso della terra”, foto scattate nella depressione Dancala (Etiopia). Attualmente fa parte della Associazione Refoto.

Terza classificata Alberta Aureli con il portfolio on lineBring to light”, “un diario per immagini, in cui il senso della memoria più fedele entra in contatto con una visione più onirica e incantata, il ricordo del quotidiano sfuma in quello più profondo del passato e torna alla luce”. E’ nata a Rieti nel 1977 ha studiato all’Istituto Engim, all’Istituto superiore di fotografia e all’Università la Sapienza di Roma. Dal 2009 collabora con la casa di produzione cinematografica Motorino Amaranto.

A premiare i vincitori è stato il direttore della galleria commerciale Coin di Reggio, Fadia El-Azzeh, che ha consegnato tre gift cards del valore complessivo di 1000 euro (500 euro alla prima classificata; 300 alla seconda; 200 alla terza). I premi sono stati offerti anche dagli sponsor tecnici Sito Hd e Graphiland: oltre alle tre gift card, il primo classificato ha a sua disposizione un SitoHd Gold della durata di due anni per caricate proprie foto (più una borsa porta computer); il secondo sempre un SitoHd con la medesima durata; il terzo per un anno.

La serata è stata presentata dall’attrice Sara Bellodi. La sonorizzazione dal vivo è stata affidata ai Torafugu Project.

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img

FOTOGRAFIA ETICA LODI 2021

spot_img