fbpx
It happensNewsA Pietro Paolini il premio Marco Pesaresi per la...

A Pietro Paolini il premio Marco Pesaresi per la fotografia contemporanea

-

spot_img

SAVIGNANO SUL RUBICONE. Equilibrio sullo zero. Ecuador 2011-2013. Con questa ricerca fotografica, il fotografo trentunenne Pietro Paolini si porta a casa il premio Marco Pesaresi per la fotografia contemporanea indetto dal festival fotografico SiFest.

 

Dopo una rara grandinata nel Parco La Carolina, nella parte nord di Quito, la zona piu ricca della capitale dell’Ecuador. Novembre 2011.
Dopo una rara grandinata nel Parco La Carolina, nella parte nord di Quito, la zona piu ricca della capitale dell’Ecuador. Novembre 2011.

Il progetto si basa su una ricerca condotta dall’autore negli ultimi sette anni all’esplorazione del continente latino americano, in particolare nei paesi del nuovo socialismo latinoamericano: Bolivia, Ecuador e Venezuela. La condizione dell’Ecuador, come molti paesi dell’America Latina, suggerisce l’idea di precario equilibrio che si avverte camminando sulla linea equatoriale, dove le forze centrifughe che spingono a Nord e a Sud si equivalgono, rendendo appunto molto difficile restare in equilibrio.  <<Il portfolio di Pietro Paolini Equilibrio sullo zero – ha spiegato la giuria- è quello che presenta nel complesso un maggior equilibrio tra qualità delle immagini e coerenza narrativa. Saggiamente l’autore non si abbandona al solo virtuosismo fotografico, mostrando grande confidenza e familiarità con il tema e il Paese ritratto, che mancano in altri progetti presentati. Progetti che, pur meritevoli, secondo la giuria avrebbero tratto giovamento da una selezione più mirata e sintetica delle immagini e da una struttura narrativa più concisa>>.

 

Un elettore esprime la sua preferenza durante le elezioni presidenziali del 18 febbraio 2013, dove Correa è stato riconfermato per il suo secondo mandato con il 57% dei consensi.
Un elettore esprime la sua preferenza durante le elezioni presidenziali del 18 febbraio 2013, dove Correa è stato riconfermato per il suo secondo mandato con il 57% dei consensi.

 

La giuria di esperti, presieduta dal fotografo e critico inglese Gerry Badger, era inoltre composta da Mario Beltrambini, presidente del Circolo Fotografico “Cultura e Immagine”, Piero Delucca, responsabile della Galleria dell’Immagine del Comune di Rimini, Giorgio Di Noto, vincitore del Premio Pesaresi 2012, Massimo Sordi, co-curatore del SI Fest.

 

Una squadra di Arutam, guerriglieri indigeni di etnia Shuar, integrati nell’esercito durante la guerra del Cenepa contro il Peru nel 1995, per difendere la regione amazzonica del paese. Sono venuti a Macas, nella zona sud orientale del paese, per seguire la diretta tv del sabato mattina  che il Presidente Correa teneva in questo piccolo paese. Dicembre 2011.
Una squadra di Arutam, guerriglieri indigeni di etnia Shuar, integrati nell’esercito durante la guerra del Cenepa contro il Peru nel 1995, per difendere la regione amazzonica del paese. Sono venuti a Macas, nella zona sud orientale del paese, per seguire la diretta tv del sabato mattina che il Presidente Correa teneva in questo piccolo paese. Dicembre 2011.

 

Il progetto fotografico vincitore, che sarà realizzato grazie al contributo del Premio, verrà esposto in mostra nell’edizione 2014 del SI Fest e di Rimini Fotografia di Settembre.

Giunto alla dodicesima edizione, il Premio del valore di cinquemila euro cui contribuiscono i Comuni di Savignano sul Rubicone e Rimini ciascuno per 2500 euro, è promosso in collaborazione con “Il Fanciullino” di Isa Perazzini con l’intento di ricordare la straordinaria figura del fotografo riminese attraverso la promozione di ricerche e produzioni di fotoreportage connotate da aspetti di progettualità e di innovazione nell’ambito della fotografia contemporanea.

Il concorso è aperto a tutti i fotografi di ogni nazionalità di età non superiore ai 40 anni alla data di chiusura del bando che per questa edizione era fissata al 4 settembre 2013. Con i premi messi ogni anno a disposizione, tra i quali spiccano il Premio Pesaresi ed il Premio SI Fest, il Festival di Savignano sul Rubicone si conferma quale trampolino di lancio per gli esordienti, offrendo loro anche l’occasione di muovere i primi qualificati passi nel mondo del lavoro.

 

 

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img

FOTOGRAFIA ETICA LODI 2021

spot_img