fbpx
It happensNewsA Nicola Ughi una menzione d’onore all’International Photography Awards...

A Nicola Ughi una menzione d’onore all’International Photography Awards 2014

-

È la Ville Lumiere ad assegnare al fotografo Nicola Ughi una menzione d’onore nella sezione “Citiscapes” all’International Photography Awards 2014 tenutosi a New York. A convincere la giuria le sue immagini della Défense tratte dal reportage “A walk in Paris”, nuova puntata della serie “A walk in …” dedicata alle grandi città internazionali. Il servizio fotografico dell’autore toscano racconta la città di domani fatta di grattacieli e piazze vertiginose e la città di ieri fatta di anziani parigini che giocano a scacchi nella quiete dei giardini del Lussemburgo. Un contrasto reso ancora più evidente dall’uso del colore nel primo caso e dall’utilizzo del bianco e nero nel secondo. Una precisa scelta stilistica per raccontare le tensioni emotive ed estetiche opposte che convivono nella società contemporanea.

 

ph Nicola Ughi
ph Nicola Ughi

 

A WALK IN … La passione per il viaggio di Nicola Ughi è la stessa che lo ha spinto a fotografare le mete delle sue spedizioni quando era un adolescente. La sua famiglia gli ha infatti trasmesso la voglia di scoprire luoghi e persone nuove. Il suo desiderio di memoria glieli ha fatti fissare in immagini. “E’ iniziata così – racconta – la mia passione per il reportage e per il ritratto, in una parola per la fotografia documentaria.” Protagonisti delle città non sono solo i paesaggi urbani ma anche e soprattutto l’uomo: “è infatti dall’elemento umano – spiega – che nasce e si forma l’essenza di una città”. Partendo da questi presupposti, Nicola Ughi ha dato vita al progetto “A walk in …”, articolato per ogni città in immagini di paesaggio urbano  e in immagini di persone o gruppi di persone. L’obiettivo è la ricerca delle molteplici anime (future e passate) delle metropoli che ritrae.

 

ph Nicola Ughi
ph Nicola Ughi

 

Nicola Ughi. Specializzato in fotografia sportiva (equitazione, ciclismo, automobilismo), di reportage, industriale, paesaggio e nel ritratto ambientato, Nicola Ughi ha al suo attivo un lungo elenco di premi conquistati, libri pubblicati e mostre circolate in Italia e in Europa. Vince, solo per citare gli ultimi successi, nel 2011 il primo premio del concorso internazionale “Obiettivo Agricoltura” della sezione “Il lavoro nei campi ed i suoi frutti” promosso dal Ministero dell’Agricoltura, nel marzo 2013 un Nikon FIOF Gold Award e il secondo premio della categoria “storie”, nel settembre agli International Photography Awards 2013  7 menzioni d’onore e il secondo posto nella categoria Portraits con un’immagine del grande tenore Andrea Bocelli. Tre i libri pubblicati: “San Rossore, Reportage da un ippodromo” nel 2007 e “TERRA di Giacomo Puccini” nel 2009 con la Pacini Editore, “Tra foce e pineta” nel 2012 con l’editore ETS, il libro fotografico con cui si aggiudica un premio “Il Delfino” nel settembre 2013. Infine nel corso degli anni espone sue mostre a Lucca, Milano, Bruxelles, Barcellona, tanto per citare le città più importanti. E’ inoltre fotografo ufficiale della F2 Italian Trophy edizione 2014. E infine all’attività sul campo, Nicola Ughi affianca anche quella di ricerca tecnologica: si deve a lui infatti il brevetto fotografico “Twincamera®”, ultima novità nel campo delle riprese panoramiche.

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Italia in attesa

spot_img

NUOVA FUJI X-H2s

spot_img