Tiziana Luxardo firma il calendario Codacons per dire no alla guerra

-

spot_img

S’intitola “Addio alle armi”, con richiamo al famoso romanzo dello scrittore statunitense Ernest Hemingway, il nuovo calendario sociale di Codacons firmato da Tiziana Luxardo presentato nella Sala da Feltre a Roma.

Da anni la fotografa e il Codacons promuovono campagne sociali – contro: la violenza sulle donne, lo sfruttamento nei campi di lavoro, il bullismo e la ludopatia – attraverso la realizzazione di un calendario.

Quest’anno la fotografa ha scelto di realizzare 12 scatti con protagoniste modelle russe e ucraine per dire NO a questa guerra e a tutti i conflitti nel mondo.

La pace come idea universale

“Addio alle armi” è un progetto che vuole evocare la Pace come idea universale che non ha religione, necessaria per poter credere in un domani migliore, dove ci sia speranza, amore, solidarietà e fratellanza e che vede nelle donne le autentiche messaggere di pace, come sottolinea anche l’Onu nel suo sito ufficiale che le definisce “peacekeepers”, una “chiave per la pace”. Perché donna è pace.

Filo conduttore delle 12 immagini sono i lacci con i colori delle bandiere che fanno distinguere le ragazze ucraine da quelle russe e che rappresentano i legami che esistono fra queste due popolazioni.

“Quando è iniziato questo conflitto ho avuto lo stesso sentimento di rabbia e di impotenza che avevo negli anni 70 quando da giovanissima manifestavo contro la guerra” ha spiegato Tiziana Luxardo. “Allora si parlava del Vietnam, ero una figlia dei fiori, una pacifista per definizione come lo sono oggi… Peace&Love forever il mio concetto di fondo è che bisogna creare ponti e buttare giù muri e ho scelto le donne per questo calendario perché sono convinta che possano essere le vere operatrici e portatrici di Pace”.

La campagna #influencerperlapace

Codacons e Associazione Influencer Responsabili hanno lanciato la mobilitazione del web per la pace chiedendo a tutti gli influencer di porre all’attenzione dei follower quanto sta accadendo tra Russia e Ucraina utilizzando l’hashtag #influencerperlapace.

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Mostre ed eventi: tutta la bellezza di Fotografia Europea 2024

È ormai tutto pronto per la nuova edizione di Fotografia Europea 2024 a Reggio Emilia. Il festival fotografico, ormai...

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

You might also like
- potrebbero interessarti -