grandi fotografi Merisio e l'Italia in bianco e nero

Merisio e l’Italia in bianco e nero

-

AOSTA. Fino al 29 settembre al centro Saint-Bénin saranno esposte le opere di Pepi Merisio, considerato uno dei principali fotografi italiani contemporanei. La mostra è curata da Raffaella Ferrari e Daria Jorioz: entrambi vogliono offrire un approfondimento sulla cultura fotografica in Italia nel secondo Novecento, presentando al pubblico cinquanta fotografie, per la maggior parte in bianco e nero, aventi come tema il gioco.

 

Pepi-Merisio-gioco-10_gal_autore_12_col_portrait_sh

 

 

Oltre cento vintage per raccontare il percorso artistico di uno dei testimoni più rappresentativi del dopoguerra italiano. Con il suo modo personalissimo di fotografare, Pepi Merisio è entrato nella storia del reportage italiano indicando una strada da seguire per tutta una generazione di giovani creativi e di fotoreporter.

 

 

 

Rione-Stella-a-Napoli_gal_autore_12_col_portrait_sh

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nato a Caravaggio, in provincia di Bergamo, nel 1931, Merisio è già apprezzato fotografo dalla metà degli anni Cinquanta per le collaborazioni con il Touring Club italiano e con i periodici Camera, Stern e Paris Match, Merisio diventa fotografo professionista nel 1962 e inizia la collaborazione con Epoca, allora la più importante rivista per immagini italiana. Per Epoca nel 1964 pubblica il reportage Una giornata col Papa, dedicato a Paolo VI.

 

Il fotografo ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in Italia e all’estero, tra i quali nel 1963 a New York il New talent of Popular photography. È stato nominato nel 1988 Maestro della Fotografia Italiana dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e nel 1989, con Fulvio Roiter e Gianni Berengo Gardin, ha rappresentato l’Italia nel volume commemorativo dei 75 anni della casa fotografica Leica.

 

Per informazioni:

Centro Saint-Bénin

Tel.0165.272687

The Mammoth's Reflex
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

NUOVE DATE RIAPERTURE FESTIVAL FERRARA 2020

Ultimi articoli

Letizia Battaglia, storie di strada in mostra ad Ancona

Letizia Battaglia arriva ad Ancona, con la mostra "Storie di strada" alla Mole Vanvitelliana. Si tratta di...

Mario Cattaneo, una mostra a cielo aperto

Cinisello Balsamo diventa scena di una grande mostra a cielo aperto dedicata a Mario Cattaneo.

Ren Hang, immagini che rompono i tabù

Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato presenta per la prima volta in Italia un...

Appuntamenti da non perdere

Premio Musa, un premio per donne fotografe

Torna il Premio Musa 2020 per donne fotografe. Il premio fotografico, già alla sua seconda edizione, è...

Ragusa Foto Festival 2020, tra desideri e passioni

Il Ragusa Foto festival 2020 si divide, tra eventi ed esposizioni, in due anni. L'emergenza sanitaria che...

Borse di studio per i master di Spazio Labò

Fino al 29 giugno 2020 è possibile far richiesta di una borsa di studio per partecipare ad...

You might also likeRELATED
Recommended to you