fbpx
grandi fotografiL'infanzia rubata di Hine in mostra a Chivasso

L’infanzia rubata di Hine in mostra a Chivasso

-

spot_img
spot_img

CHIVASSO. Il 5 ottobre nella sede di Palazzo Einaudi sarà inaugurata la mostra “Infanzia Rubata. Lewis Hine, le immagini che turbarono l’America”. Le fotografie che verranno esposte nella prestigiosa sede chivassese si riferiscono all’arco di tempo compreso tra il 1908 e il 1918, quando, su incarico del National Child Labor Committee di New York, Hine percorre in lungo e in largo ventotto Stati americani per testimoniare e denunciare davanti all’opinione pubblica del suo Paese la drammatica condizione del lavoro minorile nelle fabbriche, nelle città, nelle campagne, nei porti, nelle miniere e nelle abitazioni domestiche.

 

Una delle foto di Hine in mostra
Una delle foto di Hine in mostra

 

“In questi ultimi anni l’attenzione verso questo grande artista, ingiustamente relegato nell’oblio fino alla soglia degli anni ‘80, è cresciuta in maniera continua- spiega Raffaella Bellucci Sessa, direttrice Fondazione Colonnetti di Torino – Parigi, New York, Rotterdam, Milano, Madrid, Wintherturp, Bratislava, per citare solo alcuni significativi esempi, hanno organizzato mostre su di lui, offrendo una panoramica complessiva di tutta la sua attività fotografica”.

 

Una delle foto di Hine in mostra
Una delle foto di Hine in mostra

 

La mostra di Chivasso si limita ad esporre le fotografie che trattano del lavoro minorile, rappresentando tuttavia, in quest’ambito circoscritto, la rassegna più completa ed esaustiva mai realizzata fino ad oggi in Italia ed all’estero.

 

Una delle foto di Hine in mostra
Una delle foto di Hine in mostra

 

Le immagini esposte, di eccezionale qualità documentaria ed estetica, sono il frutto di un’accurata selezione del materiale (oltre 5000 fotografie) messo a disposizione dalla Library of Congress, Washington D.C.
La rassegna, che si concluderà il 3 novembre, oltre a far conoscere al pubblico italiano uno dei più grandi artisti della fotografia del secolo scorso, si propone di riportare al centro dell’attenzione il tema del lavoro, evidenziando alcuni aspetti anche drammatici che lo hanno caratterizzato nel corso della storia. 
I promotori e i curatori della rassegna intendono riavvicinare in particolar modo i giovani alla riflessione su questa realtà, fondamentale per il futuro delle nuove generazioni e per la società in cui viviamo.

 

Una delle foto di Hine in mostra
Una delle foto di Hine in mostra

 

“Oltre al grande valore artistico e culturale di questo progetto – commenta l’assessore alla Cultura e Istruzione, Giulia Mazzoli – ciò che mi ha fortemente motivata a collaborare con la Fondazione Colonnetti nell’organizzazione di questa mostra è il tema trattato. Un fenomeno, quello del lavoro minorile, che dovrebbe essere ricordato come espressione di un nefasto passato ma che, purtroppo, risulta ancora attuale in molte parti del mondo moderno. Una “infanzia rubata” oggi come ieri. E’ vero, in molti Stati, è pratica condannata e condannabile quella di costringere al lavoro i bambini ma questa forma di violenza e inciviltà si può anche declinare nel fenomeno dell’abbandono scolastico precoce. Tra i nostri ragazzi questa rinuncia involontaria all’apprendimento scolastico è una ferita ancora aperta in molte regioni d’Italia”.

 

Una delle foto di Hine in mostra
Una delle foto di Hine in mostra

 

Una grande opportunità culturale per Chivasso, come afferma anche il sindaco Libero Ciuffreda. “Questa iniziativa è stata accolta con grande interesse dalla nostra Amministrazione. Un tema particolarmente delicato e profondamente sentito che trova, nelle splendide fotografie di Lewis Hine, la perfetta sintesi emotiva tra la cruda realtà giornalistica e la forza espressiva dei ritratti. Un contrasto visivo che va oltre al fotogramma perfettamente rielaborato, stampato e appeso nella Galleria di Palazzo Einaudi, per annidarsi nella nostra coscienza e farci riflettere su quanto ci sia ancora da fare per tutelare il diritto ad un infanzia serena e senza sfruttamenti”.

 

 

The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2021

spot_img

IMP Festival 2021

spot_img