Coco, Audrey, Jackie: lo stile senza tempo nelle fotografie di Mark Shaw

738
Mark Shaw mostra mantova
Audrey Hepburn 1954 © Mark Shaw/mptvimages.com

Coco, Audrey, Jackie: lo stile senza tempo. Fotografie di Mark Shaw”, è il titolo la prima personale italiana di Mark Shaw, uno dei più importanti fotografi di moda degli anni ’50 e ’60, in mostra al Mantova Outlet Village.

Shaw firmò oltre 25 copertine per la celebre rivista Life ed immortalò alcune tra le più indimenticabili icone femminili dell’epoca.

40 scatti per riflettere sul concetto di Fashion mass icon

La mostra, nata in collaborazione con Ono arte contemporanea Bologna, è composta da 40 scatti.

Un’occasione per riflettere sul concetto di Fashion mass icon, termine in voga negli ultimi decenni negli studi sociologici e di moda, ma concetto che in realtà risale a molti anni addietro, quando fotografia e moda hanno intrecciato i loro destini.

E’ proprio all’inizio del XX secolo che la moda inizia a costruire la sua identità come oggi la conosciamo: fenomeno di massa cioè “sistema che ha nella dimensione urbana il suo terreno di espressione e di riproduzione, di coesione sociale e di comunicazione del gusto, che è basato non solo sulla distinzione, ma anche sull’imitazione”.

La fotografia ha cristallizzato il mutare degli stili

In questa comunicazione dell’immaginario e della costruzione delle icone fashion la fotografia ha svolto un ruolo fondamentale in quanto mezzo che ha saputo cristallizzare il perpetuo divenire di stili e del mutare del gusto. Mark Shaw è stato uno dei più grandi e fedeli interpreti di questo immaginario, e per farlo si servì anche del colore, diventandone un pioniere.

Icona, mito e star sono tutti sinonimi che rimandano ad un fenomeno più antico, quello delle immagini di tipo religioso: personaggi venerati e adorati e che se riletti con gli occhi della contemporaneità, si impongono anche come fenomeno mediatico la cui moltiplicazione dell’immagine non ne inficia l’autorità ma anzi la rafforza.

Si pensi a Coco Chanel, che non solo ha dettato la moda ma che ha fatto della sua stessa vita un’opera d’arte da ammirare, diventando ben presto motivo d’ispirazione e ammirazione per le nuove donne moderne, che aspiravano ad essere libere di esprimersi e dinamica nello stile di vita. Vita personale e stilista erano due facce della stessa medaglia e come scrisse Anne Hollander “Chanel fu la prima couturière a vendere un’immagine globale e a mostrare come crearla”.

Le fotografie di Shaw, esposte per la prima volta in Italia al Mantova Outlet Village, fanno rivivere personaggi che hanno segnato un’epoca ed uno stile che ancora oggi influenzano la moda e la cultura contemporanea.

Coco, Audrey, Jackie: lo stile senza tempo. Fotografie di Mark Shaw
DoveMantova Outlet Village
via Marco Biagi, Bagnolo San Vito, Mantova
Quando10 febbraio – 14 aprile 2019
Ingressogratuito
Infowww.mantovaoutlet.it

Comments

comments