fbpx
grandi fotografiDavid Bowie by Sukita. La mostra a Salerno

David Bowie by Sukita. La mostra a Salerno

-

spot_img
spot_img

Dopo la grande mostra fotografica a Firenze, le foto di David Bowie opera di Masayoshi Sukita arrivano a Salerno.

Qui, a Palazzo Fruscione fino al 27 febbraio 2020, saranno esposte 100 immagini di David Bowie opera del fotografo giaponnese, uno dei più importanti con cui il Duca Bianco abbia mai lavorato.

foto david bowie sukita mostra salerno
© Photo by Sukita 2020

David Bowie foto by Sukita: la mostra a Salerno

In mostra, come abbiamo anticipato, ci sono 100 foto di David Bowie, alcune delle quali esposte in anteprima nazionale.

L’esposizione ripercorre il sodalizio durato oltre quarant’anni tra la leggenda del pop e uno dei maestri della fotografia di rock, Sukita, che immortalò molti altri artisti tra cui Iggy Pop, Joe Strummer, Yellow Magic Orchestra di Ryuichi Sakamoto, B52, Devo, Pil…

L’evento è organizzato dall’asSociazione culturale Tempi Moderni, con la collaborazione della Scabec Regione Campania per le attività di promozione e comunicazione, e curato da Ono arte contemporanea.

immagini david bowie mostra salerno
© Photo by Sukita 2020

Bowie e Sukita: l’incontro

Un rapporto, quello tra Duca Bianco e fotografo, che nasce nel 1972 quando Sukita arrivò a Londra per immortalare Marc Bolan e i T-Rex. Sukita non conosceva Bowie ma, attratto da un suo manifesto, decise di andare ad un suo concerto.

Bowie – ricorda Sukita – era diverso dalle altre rockstar, aveva qualcosa di speciale che dovevo assolutamente catturare con la mia macchina fotografica”.

E ci riuscì grazie all’aiuto dell’amica e stylist Yasuko Takahashi – che disegnò i costumi di scena di Bowie durante il periodo di Ziggy Stardust.

La stilista propose infatti gli scatti di Sukita al manager di Bowie e riuscì a strappargli l’accordo di uno shooting. Bowie rimase talmente folgorato dallo stile del fotografo che tra i due nacque una relazione professionale e umana durata fino alla scomparsa di Bowie.

Il lavoro più significativo? Quello del 1977 quando Bowie, di ritorno a Tokyo per la promozione dell’album “The Idiot” di Iggy Pop, fu immortalato con Iggy. Qui Sukita, in una sessione di 2 ore e 6 rullini, realizza la fotografia che divenne la celebre copertina di ‘Heroes’. Ovvero uno degli scatti più iconici nella storia della cultura popolare.

foto david bowie sukita
© Photo by Sukita 2020
David Bowie by Sukita
DovePalazzo Fruscione, vicolo Adelberga 24, Salerno
Quandodal 4 gennaio al 27 febbraio 2020
Oraridal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 17 alle 20. Sabato e domenica orario continuato dalle 10 alle 19.
Ingresso10 euro intero; 8 euro ridotto
Infowww.bowiebysukitasalerno.it
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com

Fotografia Europea 2021

spot_img

IMP Festival 2021

spot_img