grandi fotografi Douglas Kirkland, una vita fotografando sul set

Douglas Kirkland, una vita fotografando sul set

-

Il cinema va in mostra al centro culturale Candiani di Mestre. Qui, infatti, fino al 19 aprile 2020, è allestita la mostra “Freeze Frame, 60 anni dietro le quinte del cinema” con fotografie di Douglas Kirkland.

L’esposizione, curata da Marta Cannoni, Livia Corbò ed Elisabetta Da Lio, presenta un’ampia serie di immagini catturate sui set dei più celebri film di Hollywood, e del cinema mondiale, che vanno dagli anni Sessanta fino al 2010. Un importante percorso unico nel suo genere che celebra la capacità visiva dell’autore.

Mostra Douglas Kirkland Mestre Amanti Faye&Marcello 1968
Faye Dunaway e Marcello Mastroianni, sul set di Amanti Treviso, 1968 ©Douglas Kirkland/Photo Op

Ritratti da star

Nel corso della sua esperienza fotografica, Kirkland è entrato in contatto con innumerevoli star e registi. La sensibilità dell’autore nella ritrattistica è riconosciuta grazie alla spontaneità, alla vulnerabilità e alla semplicità con cui è riuscito a intercettare i personaggi sia nei loro ruoli che nella loro persona. Tra le celebrità da lui immortalate ci sono Vittorio De Sica, Marcello Mastroianni, Dominique Sanda, Sofia Loren, Peter O’Toole, Paul Newman, Jane Fonda, Meryl Streep, Robert DeNiro, Jack Nicholson, Leonardo Di Caprio e Kate Winslet.

Classe 1934, canadese di nascita, Kirkland inizia la sua carriera da assistente: è il mitico Irving Penn ad ricoprire il ruolo da mentore. Nel 1960 collabora con Look magazine, diventando poi, ufficialmente parte della redazione della rivista. Nel 1961, in occasione della celebrazione del venticinquesimo del giornale, Kirkland realizza il leggendario servizio fotografico con Marilyn Monroe. L’attrice, in una bellissima cornice bianca ovattata, nel giocare con il lenzuolo conquista l’attenzione. Lo fa con il suo affascinante e magnetico sguardo, che nel panorama cinematografica l’hanno resa una vera leggenda di sensualità.

Mostra Douglas Kirkland Mestre_Brigitte Bardot Mexico 1965
Brigitte Bardot Messico, 1965 ©Douglas Kirkland/Photo Op

Documentarista attento

Kirkland è stato un attento documentarista del cinema della fotografia. I tempi del cinema, il momento decisivo, i particolari e le emozioni spettacolari sono protagonisti delle sue immagini, immortalate sui set dei film più conosciuti. Fin dagli anni ’60 Kirkland ha testimoniato le scene di oltre 170 tra kolossal e case cinematografiche autonome. Tra cui Fahrenheit 451 (1966), La contessa di Hong Kong (1967), La scelta di Sophie (1982), La mia Africa (1985), Titanic (1997), Moulin Rouge! (2001), Il Grande Gatsby (2013).

Le fotografie di Douglas Kirkland hanno scritto la storia della fotografia. L’autore è stato insignito con autorevoli premi tra cui il Lucie Award for Outstanding Achievement in Entertainment Photography, il non ultimo President’s Award, accreditato dall’American Society of Cinematographers ASC nel 2011, e il recente Nastro D’Argento, premio speciale che gli è stato conferito al Taormina Film Fest nell’estate del 2015. Le fotografie di Kirkland fanno oggi parte di importanti collezioni permanenti di istituzioni museali del mondo.

Mostra Douglas Kirkland Mestre 60s Faye Dunaway & Kirkland
Autoscatto di Douglas Kirkland con Faye Dunaway Anni ‘60 ©Douglas Kirkland

La mostra è stata realizzata in collaborazione con Photo Op e con il supporto tecnico di Canon e Moab Paper.
Una sezione è visitabile anche alla Casa del Cinema di San Stae a Venezia in cui si possono approfondire la conoscenza del celebre fotografo legate sempre al suo lavoro svolto nei set cinematografici.

Douglas Kirkland. Freeze Frame, 60 anni dietro le quinte del cinema
Dove1. Centro culturale Candiani, Piazzale Luigi Candiani 7, Mestre
2. Casa del Cinema, Palazzo Mocenigo – San Stae 1990, Venezia
Quandodal 15 febbraio al 29 aprile 2020
OrariDal mercoledì a domenica, dalle 16 alle 20 al Candiani.
Dal lunedì al venerdì 9 – 13 e 15 – 22 alla Casa del Cinema.
Ingresso libero
InfoComune Venezia
Terry Peterle
Terry Peterle
Nell’ambito della fotografia il suo interesse e i suoi studi si sono rivolti prevalentemente nella cultura e linguaggio fotografico, e con particolare interesse segue lo sviluppo e le diramazioni dello stesso nella fotografia attuale.

NUOVE DATE RIAPERTURE FESTIVAL FERRARA 2020

Ultimi articoli

Letizia Battaglia, storie di strada in mostra ad Ancona

Letizia Battaglia arriva ad Ancona, con la mostra "Storie di strada" alla Mole Vanvitelliana. Si tratta di...

Mario Cattaneo, una mostra a cielo aperto

Cinisello Balsamo diventa scena di una grande mostra a cielo aperto dedicata a Mario Cattaneo.

Ren Hang, immagini che rompono i tabù

Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato presenta per la prima volta in Italia un...

Appuntamenti da non perdere

Premio Musa, un premio per donne fotografe

Torna il Premio Musa 2020 per donne fotografe. Il premio fotografico, già alla sua seconda edizione, è...

Ragusa Foto Festival 2020, tra desideri e passioni

Il Ragusa Foto festival 2020 si divide, tra eventi ed esposizioni, in due anni. L'emergenza sanitaria che...

Borse di studio per i master di Spazio Labò

Fino al 29 giugno 2020 è possibile far richiesta di una borsa di studio per partecipare ad...

You might also likeRELATED
Recommended to you