Strand e Cancian: lo sguardo dei fotografi sul Paese

-

spot_img

I due grandi fotografi Strand e Cancian hanno raccontato a modo loro due paesi nel Dopoguerra.

Lo sguardo dei due autori americani, che hanno operato in Italia negli stessi anni, è stato messo a confronto in una mostra, visitabile dal 25 luglio al 2 agosto, allo Spazio Piktart di Senigallia, ospita la mostra “Strand – Cancian. Gli occhi sul Paese” a cura dell’archivista Simona Guerra.

Strand e Cancian mostra senigallia
Frank Cancian, Lacedonia, 1957

Strand e Cancian, la mostra fotografica a Senigallia

L’esposizione fotografica vuole mettere a confronto le opere di due autori americani che sono stati attivi nel nostro Paese nello stesso periodo: nel 1953 Hazel Kingsbury Strand (e suo marito Paul Strand) a Luzzara in provincia di Reggio Emilia, in Emilia-Romagna; nel 1957 Frank Cancian, a Lacedonia, in provincia di Avellino, in Campania. Entrambi, nello stesso periodo, documentarono la vita di provincia di questi due paesi.

Si tratta di una mostra unica che descrive la quotidianità e le abitudini degli italiani, catturati dall’obiettivo di Strand e Cancian, fotografi stranieri in un momento storico di grandi mutamenti culturali, economici e sociali. Si tratta del periodo del Dopoguerra che vede un Paese martoriato dopo un periodo buio e complesso come quello della Seconda Guerra Mondiale.

Strand e Cancian mostra senigallia
Hazel Kingsbury Strand, La famiglia Lusetti, Luzzara 1953

Le opere di Hazel Kingsbury Strand e Frank Cancian provengono dalle collezioni della fondazione Un Paese di Luzzara (The Paul Strand Archive of Aperture Foundation, New York) e da quelle del MAVI – Museo Antropologico Visivo Irpino di Lacedonia (Archivio Frank Cancian, Irvine California).

Strand e Cancian mostra senigallia
Hazel Kingsbury Strand, Luzzara 1953
Strand – Cancian. Gli occhi sul Paese
DoveSpazio Piktart, via Mamiani 14, Senigallia
Quandodal 25 luglio al 2 agosto
Orarida martedì a venerdì 18-20. Sabato e domenica
18-22
Ingressolibero
Infowww.pikta.it


Terry Peterle
Terry Peterle
Nell’ambito della fotografia il suo interesse e i suoi studi si sono rivolti prevalentemente nella cultura e linguaggio fotografico, e con particolare interesse segue lo sviluppo e le diramazioni dello stesso nella fotografia attuale.

Fotografia Europea 2024

spot_img

Ultimi articoli

Cosa vedere alla Biennale della Fotografia Femminile di Mantova?

Giunta alla terza edizione, la Biennale della Fotografia Femminile di Mantova per il 2024 si trasformerà per un mese...

Eve Arnold, 170 fotografie da vedere a Forlì

Le sale del Museo Civico San Domenico di Forlì si aprono a una leggenda della fotografia del XX secolo:...

700 immagini per scoprire il mondo: a Lodi torna il Festival Fotografia Etica 2023

Tutto pronto a Lodi, per il Festival della Fotografia Etica edizione 2023. Come da tradizione, l'evento si svolgerà nella città lombarda...

You might also like
- potrebbero interessarti -