fbpx
MostreItaliaNotturni urbani al San Donato di Firenze

Notturni urbani al San Donato di Firenze

-

spot_img

FIRENZE. Dal 14 dicembre all’8 gennaio, al primo piano del centro commerciale San Donato (ingresso via Novoli), ci sarà “Notturni urbani”. Una mostra fotografica, creata in collaborazione con Deaphoto e piazza San Donato, con lavori di Alberto Ianiro, Giovanni de Leo, Michelangelo Chiaramida, Niccolò Vonci, Sabrina Ingrassia, Sandro Bini, Silvia Giannini e Stefano Ermanni. Sedici fotografie a colori per un’esplorazione notturna del Quartiere di Novoli.

ph Silvia Giannini
ph Silvia Giannini

 

Il progetto “Notturni Urbani” è nato nel 2004 e mira ad un’analisi territoriale complessiva, su zone differenziate, dell’area metropolitana fiorentina, con locations che sono di volta in volta individuate, in base a criteri topografici: una geografia urbana che privilegia, con la visione notturna, le architetture di luce e le gerarchie sociali degli spazi (dai transiti dei nodi nevralgici agli aspetti più malinconici e desolanti della città diffusa).

ph Sandro Bini
ph Sandro Bini

 

Il lavoro di quest’anno presenta un’esplorazione notturna del Quartiere di Novoli con sedici fotografie a colori di otto fotografi. L’esito espositivo finalizza un percorso progettuale che ha visto i fotografi impegnati muoversi secondo percorsi prestabiliti e rigorose procedure fotografiche (cavalletto e pose lunghe) che agevolano una visione più lenta e concentrata sulle strutture architettoniche e sugli spazi urbani. In sintonia con le più recenti tendenze della fotografia contemporanea del territorio, attenta ad analizzare le attuali condizioni di strutturazione e fruizione del nostro paesaggio quotidiano, le visualizzazioni notturne hanno interessato alcune arterie principali del Quartiere in cui più evidentemente si manifestano gli aspetti urbanistici, economici e sociali di questa importante zona della città.

 

locandina
locandina
The Mammoth's Reflexhttps://www.themammothreflex.com
Tutte le news sulla fotografia condivise dalla redazione. Contact: redazione@themammothreflex.com
spot_img

MARIO DE BIASI - TRE OCI VENEZIA

spot_img